METS di Amsterdam: trionfano Ferretti ed il made in Italy

di Valentina Cervelli Commenta

Al METS di Amsterdam, salone internazionale della componentistica e degli accessori per la nautica da diporto, ancora una volta è il made in Italy a trionfare, questa volta con due premi e tante menzioni speciali: fattore che deve far comprendere a tutti la leadership del Belpaese nel settore.

Nello specifico parliamo dei premi assegnati ad Amer Yacht (per l’eco sostenibilità) e a Ferretti Group (per l’innovazione) dalla giuria dei Boat Builder Awards 2018. L’Amer 94, lo “yacht sostenibile” di quasi 24 metri è ciò che più ha soddisfatto i giudici, in particolare per l’uso del sughero al posto del Teak lungo i ponti e per la particolare pellicola adesiva in sostituzione dell’antivegetativa tradizionale: essa dura 4/5 anni e contribuisce a ridurre i costi annuali di trattamento. Ed ancora, sempre per ciò che concerne l’Amer 94, la presenza di generatori a velocità variabile e, per la prima volta in Europa, la tripla motorizzazione Volvo Penta IPS da 1350 hp. Alta la soddisfazione del gruppo Amer, tanto quella provata dal gruppo Ferretti per la speciale ed innovativa porta vetrata montata a bordo del Custom Line 120: la sua inclinazione a 45° ed il meccanismo basculante che permette alla porta di sollevarsi completamente fino a inserirsi nel cielino non sono passate inosservate.

Alberto Galassi, Ceo di Ferretti Group ha commentato:

L’innovazione è una porta verso il futuro, e in questo caso anche una vera porta vetrata, l’innovativa soluzione ideata per il nuovo Custom Line 120. Questo premio gratifica gli ingenti investimenti del nostro gruppo in ricerca e sviluppo, settore che nella nautica potrebbe essere esplicitato in ricerca di nuovo comfort per i nostri armatori e sviluppo di soluzioni che migliorino la qualità della navigazione. Non c’è investimento in ricerca e sviluppo che non ci sia stato ricompensato dalla soddisfazione dei nostri clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>