FerrettiGroup, importante accordo con il fondo sovrano russo RDIF

di Gtuzzi Commenta

FerrettiGroup

È stato finalmente ultimato l’accordo tra FerrettiGroup e il sovrano russo RDIF. Grande novità nel mondo della nautica, dal momento che è nata una joint venture tra uno dei marchi più importanti a livello internazionale, ovvero FerrettiGroup e RDIF, ovvero il fondo sovrano Russian Direct Investment Fund.

FerrettiGroup, un’intesa di grande rilievo

A dare la grande notizia è stato proprio il colosso italiano: l’intesa è stata ratificata direttamente a Mosca durante l’incontra tra Conte e Putin. L’obiettivo di questa nuova joint venture è quella di iniziare una produzione sul territorio russo di navi che siano legate alle operazioni sia di ricerca che di soccorso. Non solo, visto che queste imbarcazioni potranno essere usate per il pattugliamento, affrontare il terrorismo e eseguire indagini epidemiologiche sanitarie.

La soddisfazione dell’AD del gruppo

Si è dimostrato particolarmente soddisfatto l’AD di Ferretti, Alberto Galassi, che ha messo in evidenza come tale accordo non farà altro che accrescere ancora di più l’appeal del colosso italiano della nautica. In modo particolare, permetterà a Ferretti di confrontarsi con risultati che saranno sicuramente eccellenti con la nautica da diporto e, in modo particolare, all’interno della fetta di mercato dedicata alle imbarcazioni che vengono realizzate per la sicurezza e la difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>