Seconda giornata del Campionato Italiano Open J24

di Redazione 300 views0

Spread the love

Dopo le prime tre prove della giornata d’apertura, tutte vinte dal timoniere della Guardia di Finanza Andrea Casale (Ita 434 Fiamme Gialle) e disputate con sole, vento in aumento e raffiche che hanno toccato i 12 – 14 mt/sec mettendo a dura prova i trentatrè equipaggi in gara, anche la seconda giornata del Campionato Italiano Open J24 è iniziata regolarmente con vento sui 6 metri.
L’elevato livello degli equipaggi, le condizioni meteo e le caratteristiche del J24, monotipo versatile e divertente, stanno rendendo il Campionato molto avvincente e agguerrito, offrendo a tutti i presenti emozioni e spettacolo.
Nella prima giornata le regate hanno preso il via come da programma alle ore 13 e si sono concluse pochi minuti dopo le 17 permettendo così ai concorrenti di partecipare numerosi alla prevista assembla annuale della Classe J24 dove, fra l’altro, è stato approvato all’unanimità del bilancio 2008 e 2009 e discusso le sedi per i principali eventi 2010.

La classifica provvisoria open, stilata al termine delle prime tre prove, vede attualmente al comando Andrea Casale con Fiamme Gialle (in equipaggio con il tailer Vittorio Rosso, il tattico Ernesto Angeletti, il prodiere Fabio Montefusco e il comandante Enzo Di Capua, drizze e albero) seguito dal tedesco Mares Kai (GER 5420 – Rotoman – Blankeneser Segl Club, 3-2-2) e dall’americano Keith Whittemore (USA 5399 – Furio – Corinthian Y.C., 2-3-3). Quarto e quinto posto per Gaetano Pellizzaro di Magica Fata (C.N. del Savio, 9,4,4) e Davide Gorgerino di J Pandolfa (LNI Cagliari, 7,7,5). Primo della Flotta del Garda è Fabio De Rossi con Valhalla (ITA 489 – C.N. Brenzone), undicesimo assoluto, seguito dal compagno di circolo Franco Mantovani su Mascalzone Trentino (ITA 79), tredicesimo assoluto. L’equipaggio della C.V. Arco di Aquaragia, è venticinquesimo.
Il Comitato di Regata è presieduto da Ennio Pogliano e la Giuria da Fabio Barasso.
Anche in questa seconda giornata sono in programma tre prove (attualmente in corso): il Campionato Nazionale Open 2009 della Classe J24, organizzato dalla Fraglia della Vela di Riva in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, sotto l’egida della FIV, e sponsorizzato da Slam e Trentino Spa, proseguirà nelle giornate di domani (lunedì 1) e martedì 2 giugno quando non sarà possibile dare nessun segnale d’avviso dopo le ore 15. L’orario previsto per la partenza delle regate di ogni giorno, salvo diversa comunicazione del CdR, è alle 13 e non potranno esserne disputate più di tre al giorno.
La cerimonia conclusiva si svolgerà martedì 2 giugno e saranno premiate le prime dieci imbarcazioni classificate e il vincitore di ogni prova di giornata. Eventuali altri premi saranno elencati nelle Istruzioni di Regata. Il titolo di Campione Nazionale 2009 con il Trofeo Challenger della Classe sarà assegnato al miglior equipaggio italiano classificato.
Durante la cena di gala (in programma nella serata di lunedì 1 giugno presso la sede della Fraglia della Vela Riva) saranno, invece, premiati Mariolino Di Fraia, Davide Gorgerino e Antonio Antonelli, primi tre classificati del Trofeo J24 2008 riservato agli armatori timonieri, ed Andrea Casale vincitore assoluto quale timoniere non armatore.
Appuntamento, quindi, fino a martedì 2 giugno nelle acque benacensi di Riva del Garda con la numerosa ed agguerrita Flotta J24 e il Campionato Nazionale Open 2009. Le classifiche sono disponibili sul sito www.fragliavelariva.it