Assterisco vince il Tricolore Asso 99

di Redazione 149 views0

Spread the love

ASSTERISCO” del nobile bresciano Giorgio Zamboni e dello skipper Pierluigi Omboni (Circolo Vela Gargnano) ha rivinto il titolo tricolore dell’Asso 99, lo stupendo progetto firmato da Ettore Santarelli ai primi anni ’80, da tutto il mondo velico considerata una delle carene più performanti delle flotte monotipo. Grazie al suo equipaggio al trapezio ed un dislocamento di soli 1 e 100 chilogrammi rappresenta un esempio della vela acrobatica dei laghi d’Europa. Omboni, che ad inizio 2009 aveva vinto con i velisti non vedenti di Homerus il Campionato del mondo di categoria in Nuova Zealanda, si ricoferma ai vertici di questa flotta. Seconda ha chiuso la famiglia Cavallini (figli e padre) sempre del Circolo Vela Gargnano che hanno agguantato il secondo posto dopo un bel recupero nelle ultime prove e due vittorie parziali. Terzi finiscono i vice campioni dell’anno passato, i veronesi Avesani-Bombonato, che hanno affidato, come smepre, il loro “Bete” ad Ivano Brighenti dello Yacht Club di Acquafresca-Brenzone.

Quarto è finito “Asso di Poppe” di Federico Rosa e Paolo Canavese (Fraglia Desenzano) e quinto il vicentino Luciano Lucarda con “Eolo” della Palladio Sailing, primo della categoria Gentlemen (timonieri-armatori), mentre primo degli Under 25 si è piazzato Simone Dondelli di Gardone Riviera con “Chica Loca” di Paolo Vigani del Circolo Vela Gargnano. Perfette le condizioni offerte dal lago di Garda, ben sfruttate dalla macchina organizzativa guidata dal presidente della Fraglia di Malcesine Gianni Testa. Il Campionato Asso si è così guadagnato il titolo di evento più prestigioso del calendario per il Club del Garda veneto.