Jacques Vabre, trionfo di Foncia nella classe Imoca

di Redazione Commenta


Nella classe Imoca si confermano sulla linea d’arrivo le posizioni mantenute nelle ultime ore di regata dal terzetto in testa alla flotta: vince Foncia di Michel Desjoyeaux e Emmanuel Le Borgne che ha tagliato il traguardo ieri alle 16,37, dopo 17 giorni, 2 ore, 37 minuti e 5 secondi di navigazione, alla velocità media di 10,57 nodi. Secondo, dopo solo 54 minuti, Safran con a bordo Marc Guillemot e Charles Caudrelier, mentre completa il podio Cheminées Poujoulat di Bernard Stamm e Tanguy Cariou, con meno di 3 ore di ritardo sul primo.

Al rilevamento delle 16,00 di oggi erano ancora 9 i monoscafi Imoca ancora in navigazione; sono già a Salvador de Bahia, oltre ai primi tre, nell’ordine, VM Matériaux (Jean Le Cam/Gildas Morvan), Ecover III (Mike Golding/Bruno Dubois), Groupe Bel (Kito De Pavant/Sebastien Col), Brit Air (Armel Le Cleac’h/Nicolas Troussel).

Flotta abbastanza compatta quella dei Class 40, dove resiste ormai dall’inizio della regata la leadership di Telecom Italia di Giovanni Soldini e Pietro D’Alì seguiti a 23 miglia da ATAO Audio System di Dominic Vittet e Thierry Chabagny e a 63 da Chocolats Monbana di Damien Grimont e Erwan Le Roux. I primi 40 piedi si stanno avvicinando al passaggio di Fernando de Noronha, e si trovano a circa 1000 miglia dall’arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>