Yacht a Vela: ecco A, il più grande del mondo

di Valentina Cervelli Commenta

Uno yacht a vela tra i più imponenti, forse il più grande al mondo: l’A è attraccato a largo di Nerano, nella penisola sorrentina e senza dubbio fa la sua immensa buona figura agli occhi di appassionati di barche e curiosi, con le sue linee imponenti ma al contempo con la sua eleganza.

A yacht a vela più grande del mondo

L’A è una imbarcazione a vela di proprietà del miliardario russo Andrey Melnichenko: parliamo di un esemplare lungo 143 metri, difficilmente riscontrabile nel solcare i mari anche tra gli armatori più facoltosi. Si parla di un megayacht che non solo è tra i più performarti tra quelli che solcano le acque globali in questo momento ma è anche uno dei più sicuri mai costruiti: è infatti dotato di un circuito di telecamere di sicurezza e vetri non solo antiproiettile ma a prova di bomba.

Quel che colpisce quando si osserva A è che si è davanti a un veliero e quindi ad una imbarcazione estremamente elegante, ma allo stesso tempo a uno yacht ultramoderno con prestazioni tipiche di questo tipo di esemplari.  Ovviamente il nome di questo gioiello è strettamente legato al suo armatore, che l’ha chiamato così proprio per le iniziali del suo nome e di quello della moglie, l’ex cantante e modella Aleksandra Nikolic.  Una caratteristica che lo mette automaticamente alla cima di qualsiasi registro nautico e  di certo non si tratta di una casualità.

Veliero costruito in Germania su progetto di francesi

Questo immenso veliero è costato al suo armatore ben 430 milioni di dollari: A è stato costruito nel 2015 nel cantiere navale Nobiskrug & Dykstra, in Germania. La progettazione degli esterni e degli interni è stata affidata a degli esperti francesi: l’esterno è stato curato da Jacques Garcia, mentre gli interni sono stati curati da uno dei nomi più noti e ricercati del settore, Philippe Starck. A bordo,  nel corso della navigazione, possono essere ospitate fino a 20 persone, insiemea ai  54 i membri dell’equipaggio necessari per far si che tutto funzioni.

Piccola curiosità: le vele dello yacht sono state tessute negli Stati Uniti e sono più grandi di un campo di calcio. All’interno di questo paradiso è possibile divertirsi sfruttando le sue piscine, le vasche idromassaggio, addirittura una camera subacquea per l’osservazione dei fondali: non manca nemmeno una pista per l’atterraggio di elicotteri in caso di necessità.

Tutta l’imbarcazione può essere controllata grazie a uno schermo touch: insomma da qualsiasi punto la si osservi, A è una nave che sa il fatto suo, creata appositamente per fornire al proprio armatore ogni comfort.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>