Salone Nautico di Genova 2019: le barche più belle

di Valentina Cervelli Commenta

Il Salone Nautico di Genova non manca mai di offrire uno sguardo su quelle che sono le perle delle flotte dei vari cantieri. Ma quali possono essere considerate le barche più belle che si sono viste ormeggiate durante la manifestazione? A qualche tempo dall’esposizione ecco quelle che ci hanno colpito di più.

Il top del Salone Nautico di Genova

Di sicuro l’S8 di Azimut Yachts si merita un posto di tutto riguardo in un’eventuale classifica: con i suoi 25 metri mette a disposizione di qualsiasi armatore un’imbarcazione silenziosa, che consuma poco e che risulta essere manovrabile con facilità. Va ricordato che l’esterno è stato curato da Alberto Mancini, l’interno da Francesco Guida: il risultato è uno yacht che dimostra eleganza e fascino ma che al contempo mette a disposizione dei suoi ospiti qualsiasi tipologia di servizio necessitino senza intaccarne l’estetica.

Altra imbarcazione che ha conquistato occhi e cuore dei presenti è stata, nella categoria “charter”, la Signora del Vento: parliamo di un veliero (il più grande italiano subito dopo la nave Amerigo Vespucci della Marina Militare Italiana, N.d.R.) lungo 85 metri e dotato di un’estetica incredibile dal quale venire catturato. Non è ovviamente una novità, avendo la barca navigato nei mari del Nord per decadi, ma un veliero d’epoca che viene messo a disposizione per crociere esclusive, cerimonie ed eventi. E non è difficile immaginare il perché del suo successo. Di diversa tipologia, ma estremamente curioso è stato il semi-sommergibile NemoSub. Battezzato “Ambra” esso è di colore rosso e molto tondeggiante nelle linee: quasi 10 metri per 2,5 e consente di ospitare fino a 13 persone, conducente compreso. Si tratta di un mezzo perfetto, ovviamente, per osservare i fondali.

Le barche a vela del Salone Nautico di Genova

Tra le tante imbarcazioni presentate non sono mancate, oltre agli yacht,  una serie di barche a vela capaci di attirare l’attenzione. Una di loro è “Bella“, il primo modello di barca a vela di lusso Y7 dei cantieri Y / Yachts. Un’imbarcazione firmata da Michael Schmidt  e costruita in Germania, il cui progetto è stato sviluppato in comunione con il designer americano statunitense Bill Tripp: grazie all’unione di geniali menti si è riusciti ad ottenere delle prestazioni incredibili, da competizione, in uno yacht a vela dalle linee eleganti e dal design “coraggioso”.Sulla stessa linea si propone anche il debutto della barca a vela IY 11.98 nella versione Bellissima, con degli interni davvero straordinari ed inusuali in una barca come questa. Un mezzo pensato per offrire crociere comode e divertenti, a partire dalle linee interne fino ad arrivare a quelle esterne.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>