Freedom, a Montecarlo il nuovo yatch di Cavalli

di Valentina Cervelli Commenta

Sarà possibile vederlo dal vivo nel corso del prossimo Montecarlo Yacht Show il gioiello messo a punto da Cerri per lo stilista Roberto Cavalli: un’imbarcazione che già partendo dal suo nome, Freedom, promette tanto sotto ogni punto di vista.

Ventisette metri, alluminio e stile: potrebbe essere riassunto così il concept alla base di questo esempio di maestria nautica. Si parla di uno yacht planante in mare dallo scorso 12 luglio, nato dalla collaborazione tra il Gruppo Gavio e Tommaso Spadolini, designer amico dello stilista. Il fine ultimo? Quello di dare vita ad una barca in grado di esprimere il top sia dal punto di vista dell’estetica che della tecnica.

Come già anticipato, per osservarlo da vicino ci si dovrà recare nel Principato di Monaco dal 26 al 29 settembre. Le linee esterne ed interne lavorano tutte per garantire il massimo contatto con l’acqua e la privacy più assoluta. Il ponte principale è infatti interamente dedicato alla suite armatoriale posta alle spalle della timoneria con uno sky-light centrale in grado di inondare tutto di luce. A poppa un ampio pozzetto con tende a scomparsa consente di godere del mare in completa privacy mentre il ponte inferiore è riservato a due cabine ospiti e ad una comoda zona equipaggio. La velocità massima raggiungibile è di 40 nodi grazie a tre idrogetti di cui per il momento non sono stati resi noti dettagli.

Per Cerri Cantieri Nautici si tratta della prima imbarcazione della linea Fuoriserie, dedicata a progetti completamente personalizzabili dall’armatore: e nel caso di Roberto Cavalli, per quel che al momento si sa, il risultato raggiunto è stato spettacolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>