I 10 yacht più costosi del mondo

di Redazione Commenta

Chi si appassiona al mondo della nautica e ne vuole apprezzare anche i capolavori della tecnica, non sempre riesce a tenere in considerazione i soldi spesi per realizzare alcuni gioiellini. Per questo motivo, lontani dal voler essere esaustivi, proviamo ad elencare gli yacht più costosi di sempre.

Nonostante abbiamo parlato della crisi della nautica, vogliamo oggi dare spazio anche al lusso. Al decimo posto troviamo Tatoosh costato 100 milioni di dollari e di proprietà di Paul Allen. 91 metri d’imbarcazione e tantissimi optional all’attivo. Un teatro e una piscina fanno parte dell’equipaggiamento.

È costato 103 milioni di dollari e può ospitare più di 50 persone lo yacht Annaliesse che oltre ad una libreria e ad un teatro, consta di un salone di bellezza e di una Spa molto fornite.

Alysia è il nome dell’ottavo yacht più costoso di sempre con i suoi 88 metri di lunghezza e una camera matrimoniale con Jacuzzi incorporata. Al settimo posto troviamo anche Ecstasea con 129 milioni di dollari e un proprietario d’eccezione come Roman Abramovich. È lungo 76 metri ed è stato costruito nel 2004.

Si chiama Pelorus un altro yacht molto costoso che appartiene sempre al magnate russo Abramovich e misura ben 103 metri di lunghezza. Il suo costo è stato di 130 milioni di dollari e l’equipaggio, n questo caso, è formato da 46 persone.

Octopus di Paul Allen è costato 200 milioni di dollari ed è lungo 126 metri. Alla fine sono sempre le stesse persone ad avere la passione per il lusso nautico. 200 milioni di dollari è invece il costo di Rising Sun che appartiene a Larry Ellison della Oracle. La fattura in questo caso è tedesca.

Arriviamo al podio, senza fronzoli, formato da Lady Moura 210 milioni di dollari, Dubai 350 milioni di dollari e infine il sempre presente Eclipse costato ben 1,2 miliardi di dollari: 161 metri di lunghezza, 11 cabine per gli ospiti ma soprattutto 2 piscine e una discoteca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>