America’s Cup: Torvar Mirsky timoniere di Venezia Challenge

di Redazione Commenta

Il timone di Venezia Challenge, team che rappresenterà l’Italia alla prossima Coppa America nel 2013, è stato assegnato al giovane australiano Tovar Mirsky,  giovane promessa del mondo velico che sarà affidato al coach Gabriele Ganga Bruni, per farsi trovare pronto tra due anni a San Francisco.

Il team manager di Venezia Challenge, Cesare Paciotti ha espresso la sua enorme soddisfazione e le sue vivide speranze:

 

E’ la scelta migliore che potevamo fare: Torvar è un ragazzo giovane, motivato ed estremamente preparato, per questo ho chiesto a Carlo Magna e Emanuela Pulcino di portarlo a bordo.

Torvar Mirsky, ex skypper di The Wave, Muscat all’Extreme Sailing Series è nato nel 1986 a
Fremantle. Un segno del destino: A Fremantle, pochi mesi dopo la nascita di Mirsky, si ebbe la prima America’s Cup fuori dalle acque americane, dopo la vittoria di Australia II, il primo team a sfatare l’egemonia statunitense che durava da sempre, ovvero 132 anni.

Il giovane velista italiana, 5° nella classifica mondiale Isaf, 2° l’anno scorso, ha già cominciato ad allenarsi al Club Canottieri Roggero di Lauria, in provincia di Palermo.Tra qualche giorno il team si recherà a Cascais, in Portogallo per gli allenamenti della prima manche Ac World Series che si terranno dal 6 al 14 agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>