Dopo quello di “Rainbow” alla prima giornata, la regata Targa Florio del Mare perde un altro protagonista: nel corso della navigazione verso Sciacca, infatti, un’avaria ha costretto al ritiro “Andromeda”, l’imbarcazione della Marina Militare.

In precedenza, tutte le barche avevano effettuato il pit stop previsto in quel di Marzamemi effettuando la programmata sosta di 30 minuti e riprendendo quindi, il largo alla volta di Sciacca.

A Marzamemi, la classifica in tempo compensato ha visto in testa “Niňo” seguito da “Bulbo Matto” e “Whisky Echo”, poi “Nella” ed “Elima”. Quindi “Andromeda”.

Il Presidente Yacht Club Favignana che organizza la regata, Chiara Zarlocco, ha seguito in diretta web il pit stop incoraggiando i “suoi” uomini, accompagnandoli virtualmente per il primo caffè di un’altra lunga giornata. La Zarlocco, infatti, si è fermata a Giardini Naxos per ricevere un simpatico saluto e i lavori degli alunni delle scuole primarie che partecipano al concorso di disegno “Voglio fare il giro del mondo in barca a vela”.

Il concorso rientra tra le iniziative organizzate a terra per stimolare l’interesse dei giovanissimi verso gli sport nautici e della vela in particolare. Insieme ai bambini, il Sindaco di Giardini Naxos, Pancrazio Lo Turco, ha ringraziato pubblicamente il presidente dello Y.C.F. per la passione e l’attenzione verso il mare, la vela e la Sicilia tutta.

La regata continua ad essere seguita costantemente dalla pilotina della Croce Rossa Italiana, sezione di Trapani mentre l’Aeronautica Militare fornisce gli aggiornamenti in maniera cadenzata relativi alla situazione meteo. Per le prossime ore si prevede la diminuzione del vento con una lenta rotazione che si disporrà da Est-Sud Est con velocità medie tra i 10 e i 15 nodi.

Per oggi, giovedì 19 maggio, è previsto il saluto delle scuole di Pachino che partecipano al concorso di disegno e il successivo trasferimento dello staff Y.C.F. verso Sciacca. Le barche regatanti, invece, grazie all’andamento favorevole dei venti, concluderanno con tempi record questa quarta edizione della Targa Florio del mare in anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista e pertanto aspetteranno in porto, a Favignana, il presidente Zarlocco e il suo staff.

La manifestazione si concluderà sabato 21 maggio con una grande festa negli spettacolari locali dell’antico stabilimento Florio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>