A Senigallia il progetto “Ti Porto a Scuola”

di Redazione 153 views0

Spread the love

La festa “ti Porto a Scuola”, tenutasi nei giorni del 7 e 8 giugno, ha chiuso il progetto creato e organizzato dalla Lega Navale Italiana di Senigallia. Il progetto fa parte di VelaScuola, l’iniziativa didattica nazionale promossa dalla Federazione Italiana Vela con lo scopo di promuovere lo sport velico e la cultura marinara tra i giovani.

Il progetto della Lega Navale Italiana di Senigallia ha interessato 28 classi di 7 scuole primarie e secondarie della città coinvolgendo oltre 570 bambini.

Il programma è stato sviluppato in due fasi.
La prima a scuola, con l’inserimento nei programmi scolastici di alcuni temi tipici della cultura marinara (cucina marinara, tecnica dell’imbarcazione, progettazione di barche e la storia marinara di Senigallia e Montemarciano) e aspetti legati alla natura e alla’ambiente, (erosione costiera, scoperta del territorio, orientamento geografico) e sviluppando due laboratori per imparare a collaborare in gruppo (progetto equipaggio).
La seconda fase è stata la manifestazione “ti Porto a Scuola”, che aveva la finalità di permettere ai bambini di comprendere con i loro occhi tutte le sfaccettature della vita del porto e del Rione Porto (l’antico quartiere dei pescatori).

L’iniziativa è stata realizzata grazie anche a 10 associazioni del territorio e al Club Nautico di Senigallia, presieduto da Carlo Palestrini, che ha creato uno spazio didattico-divulgativo di eccellenza con il quale è stato possibile spiegare ai bambini il funzionamento della regata.

A conclusione del progetto, il presidente della sezione locale della LNI, Andrea Canderalesi intende ringraziare Francesco Ettorre, per l’aiuto nella risoluzione delle questioni organizzative, Carlo Ondedei (Presidente X zona) che ha tenuto viva l’attenzione alla vela sportiva, Mimì de Rose, delegato regionale della LNI, Jacopo Mutti, Direttore Sportivo del sodalizio e istruttore FIV, e i consiglieri della Lega Navale Marco, Fabia, Giorgio, Sandra, Marco, Enzo, Mario e Sandra.

Andrea Candelaresi è il presidente della Sezione che in questi mesi ha sostenuto con forza e continuità lo sviluppo dell’intero progetto che è stato ideato e condotto da Jacopo Mutti, Direttore Sportivo del sodalizio e istruttore Fiv grazie alle feconde riflessioni sviluppate con i consiglieri della Lega Navale: Marco, Fabia, Giorgio, Sandra, Marco, Enzo, Mario e Sandra e alla sensibile intelligenza delle associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>