Ericsson 4 primo a vedere Rotterdam nella Volvo Ocean Race

di Redazione 132 views0

Spread the love

Alle 9:47 di ieri mattina Ericsson 4 è stato il primo a raggiungere il percorso tra le boe di Rotterdam, seguito da Green Dragon, Telefonica Nero e Puma.
La flotta ha dovuto completare il percorso (bastone) del Delta Lloyd Race Gate, distante 20 minuti dal porto di Rotterdam.
“E’ stata una notte molto combattuta, come lo è stato da quando siamo partiti,” ha commentato Guy Salter, responsabile della comunicazione a bordo di Ericsson 4. “Abbiamo preso 26 nodi di vento e faceva abbastanza freddo. Deve essere stato abbastanza spettacolare per le barche degli spettatori e considerando che era martedì molto presto, è stata una sorpresa vedere tanta gente attorno!”
Ericsson 4 è attualmente leader della flotta. “Ci dirigiamo a Nord lungo la costa ad una velocità di 20 nodi. Green Dragon, Telefonica Nero e Puma navigano a vista, con il resto della flotta poco distante. Sarà la classica regata aperta sino alla fine,” ha concluso dicendo Salter.

Dal canto suo Ericsson 3, dopo una brutta notte nel corso della quale si è trovato nel lato sfavorevole della bassa pressione, ha recuperato terreno. E’ stata la barca che ha portato a termine il percorso tra le boe sito di fronte a Rotterdam nel più breve tempo.

POSIZIONI DELL’OTTAVA TAPPA, VOLVO OCEAN RACE
Posizioni alle 12:59 GMT
1. Ericsson 4, a 402 miglia dall’arrivo
2. Green Dragon +1MN
3. Puma +6 MN
4. Delta Lloyd +8 MN
5. Telefónica Nero +9 MN
6. Telefónica Azzurro +10 MN
7. Ericsson 3 +37 MN