Il prossimo weekend la “Gentlemen’s Cup” sul Garda

di Redazione Commenta

Continua nel prossimo week end la stagione organizzativo – agonistica del Circolo Vela Gargnano. Nel fine settimana, 23 al 24 maggio, sarà la volta della ambita “Gentlemen’s Cup”, la gara internazionale per monotipi riservata ai timonieri-armatori di monotipi e crociera. La gara sarà prova del Campionato Zonale per le classi: Protagonist 7.50, Dolphin 81, Asso 99, Ufo 22, Fun, Meteor. Sabato sarà ospite della sede del Club gardesano il progetto di vela terapia “Itaca” che presenterà il suo tour lungo le rive del Garda e il progetto del Giro lungo la penisola da Genova a Venezia che sarà realizzato grazie agli scafi di 24 metri di lunghezza (i Grand Mistral) di “Campione Sailing”, in collaborazione con l’Ail, l’Associazione Italiana contro le leucemie ed i linfomi. “Itaca” promuoverà una veleggiata al largo di Gargnano, nel pomeriggio di sabato, grazie alla disponibilità di vari armatori.

La “Gentlemen’s Cup” proseguirà, con i suoi percorsi costieri a “bastone” anche nella giornata di domenica. Dopo questo appuntamento il calendario gargnanese continuerà con le sue altre regate. Il clou degli eventi sarà tra fine agosto e la prima settimana di settembre. Sarà un vero festival mondiale della vela acrobatica grazie ai multiscafi ed ai maxilibera dei laghi Europei. Il 30 agosto si correrà la 43° edizione del Trofeo Gorla e la 50 Miglia per i multi scafi, fino al 4 settembre il Campionato del mondo del catamarano Tornado (classe olimpica dal 1976 al 2008), il 5-6 settembre la 59° Centomiglia Velica-Trofeo Conte Bettoni e la 4° MultiCento-Trofeo Giorgio Zuccoli, la CentoPeople per le barche da diporto ed i progetti di velaterapia. I grandi specialisti si ritroveranno così nelle località del porto di Bogliaco e alla spiaggia di Toscolano-Maderno per il grande festival della vela acrobatica mondiale. Il 26-27 settembre tornerà la “Childrenwindcup”, gara promossa con l’Ospedale dei Bambini di Brescia e l’Associazione Bambino Emopatico. Il 25 ottobre il trofeo dell’Odio chiuderà l’annata 2009. L’attività della stagione è supportata dalla società Aria (www.in-aria.it), importante gruppo che fornisce internet wi max su tutto il territorio italiano, dalla griffe Marina Yachting, Green Wave, il distretto tecnologico lombardo che ha come capo fila Wave Group, Moniga Porto, il Consiglio Regionale della Lombardia e dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Brescia.
Il Calendario 2009 è stato anticipato durante le fiere turistiche e del tempo libero alle quali era presente il Consorzio Riviera dei Limoni. Il Circolo Vela Gargnano ha lanciato le scorse settimane la sua sfida alla 33° edizione della Coppa America con il consorzio “Green Comm Challenge”, quella che si dovrebbe correre con i maxi multiscafi di 90 piedi, oltre 27 metri di lunghezza.