Terza giornata all’Expert Olympic Garda

di Redazione Commenta

Spread the love

Continua la supremazia di Giulia Conti e Giovanna Micol (470F) e dei fratelli Sibello (49er) all’Expert Olympic Garda, organizzato dalla Fraglia Vela Riva e dalla Fraglia Vela Malcesine, valevole per la selezione dei due equipaggi delle classi RS:X femminile e maschile, Laser Radial, Laser Standard, 470 femminile e maschile che rappresenteranno l’Italia ai Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara.
Molto regolari anche la Clapcich e la De Regis nei Laser Radial. Da segnalare anche le prove di Bottoli e Regolo nei Laser Standard. Francesca Clapcich conclude tutte e tre le regate al secondo posto ma perde il vertice della classifica nei Laser Radial, ora guidata dalla francese De Turckheim (1, 1, 1). La spagnola Romero (3, 3, 5) è al terzo posto della generale, seguita da Beatrice De Regis (4, 4, 4), oggi protagonista di tre buone regate. La classifica recita De Turckheim 11 punti, Clapcich 13, Romero 21 e De Regis 34.

Tra i Laser Standard, l’australiano Slingsby (ocs, 1, 3) è sempre in testa alla generale con 16 punti, seguito dall’austriaco Geritzer (2, 2, 5) con 26 punti. In terza posizione Bernaz (FRA – 4, 3, 6) con 33 punti, quarto Marco Gallo (10, 4, 9) con 59. Grazie alle buone prove odierne Bottoli (7, 15, 1) e Regolo (3, 6, 2) guadagnano posizioni in classifica, occupando rispettivamente il 6° (67 punti) e il 7° posto (76 punti).
Nel 470 femminile, la coppia Conti/Micol tiene un passo impressionante e con due primi e un secondo posto guida la classifica con 8 punti. Al secondo posto le tedesche Lutz/Beucke (2, 2, 1) con 25 e al terzo le slovene Mrak/Macarol (3, 3, 4) a 30 punti. Quarte Tobia/Moretto (6, 7, 3) a 73 punti.
Tra i 470 maschili, Gabrio Zandonà e Francesco Della Torre (8, 8, 7) continuano a guidare la classifica con 33 punti dietro di loro i due giapponesi Harada/Yoshida (7, 7, 8) a tre lunghezze di distacco. Fabio Zeni e Nicola Pitanti (6, 4, 9) mantengono la terza posizione. Quinti i Dubbini (2, 6, 5) a 40 punti, 9° posto per Desiderato/Saettone (1, 2, 14) con 79 punti, al 10° posto Sivitz Kosuta/Farneti (10, 5, 21) a quota 87, Cian/Trani (15, 17, 6) sono undicesimi con 88 punti.
Ieri è avvenuta la prima selezione nella classe dei 49er. Gli equipaggi, in base alla classifica di mercoledì, sono stati divisi equamente nelle flotte Gold e Silver. Dalla Gold usciranno i migliori 10 equipaggi che prenderanno parte alla Medal Race in programma sabato 8 maggio. Nelle tre regate disputate i Sibello, tornati al vertice della Ranking list ISAF di classe, conquistano un primo e due secondi posti e restano saldamente al comando con con 10 punti, seguono a 29 punti Drapers/Greenhalgh (GBR – 1, 5, 16). In terza posizione Pink/Peacock (4, 3, 15) anche loro a 29 punti.
Per risultati e classifiche è possibile consultare il sito www.fragliavelariva.it.