Doveva essere la gara tanto attesa, della piena affermazione, ma purtroppo questo non è avvenuto. Il sabato, giorno di qualifiche si era aperto con la pole di Sami Selio #1 e l’ottavo tempo di Massimo Roggiero #2, finalmente le cose sembravano veramente andar bene, soprattutto per Sami, molto felice della pole. Massimo però, a causa della rottura dello scarpone durante le prove, non riuscendolo più a riparare, ha deciso insieme al team di non prender parte alla gara della domenica.

Sami invece era pronto per dar battaglia e dopo una buona partenza ha dovuto ritirarsi al trentanovesimo giro per un guasto al motore. La gara ha messo a dura prova imbarcazioni e piloti infatti solo nove scafi hanno potuto prendere la bandiera a scacchi. Da sottolineare la grande gara di Price vittorioso ancora una volta, ma soprattutto di Comparato, unico italiano arrivato al traguardo. Comunque il team Woodstock Red Devil Racing guarda avanti pensando alla prossima gara ancora nelle acque dell’enorme e splendida Cina, infatti il prossimo appuntamento con la Formula 1 è il 25 e 26 di Ottobre a Shenzhen.
(team Woodstock Red Devil)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>