Spread the love


Due le prove disputate oggi a Cagliari nell’ultima giornata del Campionato Italiano Melges 24 con un vento di scirocco di 8 – 10 nodi di intensità. Ad aggiudicarsi il titolo di Campione Italiano Melges 24 2008 è stato Joe Fly di Giovanni Maspero con Gabrio Zandonà al timone che ha vinto la decima regata, quella in cui Uka Uka Racing di Lorenzo Santini (nella foto) con Lorenzo Bressani al timone e Francesco Bruni alla tattica è stato squalificato dal Comitato di Regata per partenza anticipata con bandiera nera. Il che significa che il team di Santini non ha nemmeno potuto partecipare alla regata.

Alla vigilia dell’undicesima ed ultima prova del Campionato Joe Fly si trovava al comando della classifica generale con 4 punti di vantaggio su Uka Uka Racing. Partono entrambi non distanti dalla barca Comitato, Joe Fly e sopra vento, Uka Uka cinque lunghezze sottovento. Joe Fly controlla giustamente, con un occhio a quello che succede sul campo di regata, il suo diretto avversario, Uka Uka. Joe Fly vira la prima boa di bolina in terza posizione, Uka Uka è quinto e per aggiudicarsi il titolo dovrebbe mettere tre barche tra sé e il team di Giovanni Maspero. Nel corso della poppa le posizioni rimangono pressoché invertite. Nella seconda bolina Uka Uka cerca la separazione e si dirige sulla sinistra del campo di regata, mentre Joe Fly crede ancora nella destra.

A tre quarti di bolina l’incrocio, ultima speranza per Uka Uka per aggiudicarsi il titolo. Joe Fly è davanti e vira sulla prua del team di Santini controllandolo sino alla boa e non lasciando vie si uscita al suo avversario. “Vince chi sbaglia meno – dice l’armatore Lorenzo Santini – sicuramente eravamo più felici questa mattina, ma abbiamo commesso un errore e abbiamo pagato. Joe Fly è stato, in questo Campionato, il nostro diretto avversario sin dall’inizio, a lui i nostri complimenti. Ovviamente ora siamo un po’ amareggiati, ma da domani ritorneremo a pensare al nostro obbiettivo principale, il Mondiale”. Prossimo appuntamento per Uka Uka Racing Melges 24 in Sardegna, a Porto Cervo, a fine maggio.

Questa la classifica:

1) Joe Fly, Maspero – Zandonà 46 punti
2) Uka Uka Racing, Santini – Bressani 55 punti
3) Brontolo AB Medica, Pacinotti – Ivaldi 63 punti
4) Blu Moon, Rossini – Favini 63,2 punti
5) Saetta, Giovannini – N. Bianchi 64 punti
Seguono altri 57 equipaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>