Formula 1 Inshore: con un secondo posto a Doha Cappellini balza in testa al mondiale

di Redazione 299 views0

Spread the love


Grazie alla seconda posizione conquistata alle spalle dell’arabo Thany Al Qamzy nel quinto appuntamento della stagione, che si è svolto sabato 24 novembre a Doha in Qatar, Guido Cappellini è ora leader del mondiale con 5 punti di vantaggio sul finlandese Sami Selio. Cappellini, partito in seconda posizione alle spalle del pilota arabo, ha mantenuto la posizione per tutta la durata di una gara estremamente faticosa per i concorrenti a causa dell’acqua mossa e dell’elevata temperatura. Condizioni abbastanza proibitive, che hanno causato diversi incidenti tra i quali quello occorso a Brigada, seconda guida del Tamoil Team, che è uscito nei primissimi giri di corsa.

Cappellini ha ottimizzato quello che è stato l’ottimo comportamento del catamarano DAC CM07, che si è rilevato il punto di forza su questo tracciato di Doha molto tecnico e non semplice da interpretare. “Oggi più che mai era necessario ragionare in ottica mondiale – dice Cappellini – la gara è stata molto impegnativa perchè le condizioni dell’acqua erano mutevoli e perchè spesso ci siamo trovati con gli spruzzi d’acqua di chi ci precedeva (anche tanti doppiati) che rendevano non semplice la visibilità. In qualche occasione durante la corsa ho pensato di attaccare Thany, ma evidentemente non era intelligente prendere rischi eccessivi. Proprio nelle battute finali ho portato un attacco deciso nei confronti del pilota arabo riuscendo a passarlo, ma entrambi avevamo già passato il traguardo e, avendo la radio out, non avevo sentito la segnalazione da parte del mio team manager Attilio Donzelli. Fa niente, una soddisfazione per sorridere… In effetti oggi si può sorridere visto che abbiamo conquistato la testa del mondiale grazie anche al lavoro del team che ha messo a punto un catamarano molto performante. Sarà altresì interessante capire come potrà essere la gara che si disputa tra qualche giorno sempre su questo tracciato. Sono comunque ottimista, perchè intravedo la possibilità di allungare in questo mondiale che si presenta comunque pieno di ostacoli”.

La gara sarà trasmessa stasera alle 19.00 su Nuvolari, CH 218 di Sky. Il sesto appuntamento del mondiale F1 inshore si disputerà sempre sul circuito di Doha martedì 27 novembre.

Classifica Doha gara del 24 novembre 2007:
1. Al Qamzi Thani (Uae); 2. Cappellini Guido (Ita); 3. Lundin Pierre (Sve); 4. Chiappe Philippe (Fra); 5. Selio Sami (Fin).

Classifica del Campionato del Mondo dopo 5 gare:
1. Guido CAPPELLINI (Ita), p.65
2. Sami SELIO (Fin), p.60;
3. Thani AL QAMZI (Uae), p.55

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>