Spread the love


Due giornate, due condizioni diversissime per la seconda tappa dell'”Internazionale d’Inverno delle classi Melges 24 e Dolphin Mr”, promosso nel suo ambito sociale dal Circolo Vela Gargnano ed ospitato nelle acque del medio lago di Garda. Nelle due regate del sabato pioggia e raffiche di vento da nord oltre i 30 nodi: Gennaker impazziti, planate mozzafiato e qualche equipaggio in difficoltà, un uomo che vola in acqua, prontamente recuperato da un team avversario in perfetto spirito marinaresco.

Le due regate vengono vinte da “Mas Amates” di Renato Vallivero della Fraglia di Desenzano, portato dal timoniere di casa Carlo Fracassoli, secondo il trentino Gianni De Biasi, terzo Antonio Rossi del Vela Club Campione del Garda con a bordo l’ex mondiale ed europeo dell’olimpica Star Roby Benamati. L’ altra gara ha visto primo Giovanni Pizzati, uno dei tanti giovani skipper cresciuti nel vivaio della Fraglia desenzanese del basso lago, alla barra di “Maidollis” del gargnanese Gianluca Perego, che precede Marco Schirato e Daniele Sereni, altri gargnanesi ed “Ecomunicare” di Passoni e Bemanati, premiati dalla Giuria per il salvataggio di un uomo di un equipaggio avversario. terzo.

Nelle brezze medio leggere del secondo giorno (il quarto dell’Internazionale d’Inverno 2007) vince nuovamente “Gio” Pizzati davanti a Fracassoli e Schirato, mentre nella sesta prova si impone Fracassoli davanti ad Enrico Sinibaldi di Desenzano e Gio Pizzati. La classifica generale, dopo 6 prove e uno scarto, vede primi Fracassoli-Vallivero (Fraglia Desenzano), secondi Pizzati-Perego (Cv Gargnano), terzi Rossi-Benamati (Vela Club Campione del Garda), quarto Stefano di Properzio del Circolo Nautico Pescara e quinto Enrico Sinibaldi (Fraglia Desenzano). Nella classe dei Dolphin Mr domina lo skipper di casa Simone Todeschini che vince entrambe le manches di tappa, secondo è Stefano Mammì e terzo Andrea Chiappa, tutti della scuola velica Water Tribe di Milano. La prossima serie di regate dell’Internazionale d’Inverno 2007 è in calendario per il 2-3 febbraio 2008.

La manifestazione è promossa nell’ambito dei suoi “eventi sociali” dal Circolo Vela Gargnano nelle acque dell’alto Garda della Regione Lombardia. Per il Club velico gardesano è l’ennesimo appuntamento della sua lunga stagione 2007 iniziata con la partecipazione sul mare di Valencia alla 32a Coppa America con l’imbarcazione “Ita 85” del gruppo di “+39 Challenge”, l’organizzazione delle regate di Gorla e 57° Centomiglia, la MultiCento, la CentoPeople, i Cento Games-Asmea Trophy, la Gentlemens Cup, la 1° Children Draem Cup, il Match Race Grade 1 della Trapani Cento Cup, il trofeo dell’Odio, il Bianchi, tre tappe del circuito Eni e Vodafone-Le Grandi classiche, il convegno nazionale sulla vela terapia “Navigando nel grande mare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>