Azimut conquista a Montecarlo con la sua Collezione Grande

di Valentina Cervelli Commenta

Azimut conquista a Montecarlo lo Yacht Show presentando la sua Collezione Grande ed i suoi esemplari, già presentati con ampio successo e conquista di premi a Cannes. L’Italia si è conquistata nel 2017 il titolo di leader mondiale del settore e sembra non essere affatto intenzionata a cederlo.

Azimut è tra i cantieri che più stanno trasformando il realtà questa voglia di primeggiare e la Collezione Grande, rappresentata dall’ammiraglia 35 Metri, l’entry level 27 e il nuovissimo 32 Metri ne è la dimostrazione più evidente. Come ha spiegato Marco Valle, Ceo di Azimut Yacht:

La Collezione Grande è composta da cinque modelli e a breve sarà completata con nuovi esemplari di dimensioni ancora maggiori, dati gli incredibili feedback che abbiamo ricevuto. La nostra presenza al Salone di Monaco è stata una diretta conseguenza di questo approccio strategico.

Nemmeno a dirlo, la barca che ha ricevuto più consensi è stata l’Azimut 32M, un super yacht dalle soluzioni inedite per le sue dimensioni al punto di rivoluzionare l’approccio a questo ordine di grandezza. Grazie al progetto di Stefano Righini ed alle sue linee sapientemente pensate, quando si viene a contatto con questo yacht è quasi impossibile anticipare la sua grandiosità interna ad opera di Achille Salvagni con un efficienza garantita dall’utilizzo del carbon tech unito alla carena esclusiva D2P. Interessante è anche il modo con il quale l’Azimut 32M è stato motorizzato: sono stati infatti scelti due potenti MTU da 2.200 hp ciascuno (16V M86) in grado di toccare una velocità massima di 26,5 nodi (21 di crociera) assicurando velocità e stabilità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>