Storia e prodotti del Cantiere Motonautico San Pietro di Castello

di Alba D'Alberto Commenta

Il Cantiere Motonautico San Pietro di Castello ha una storia molto particolare e tra i suoi prodotti ha anche dei motoscafi in legno e vetroresina che ne segnano la storia ma ne diventano anche il tratto caratteristico. 

Il Cantiere Motonautico San Pietro di Castello sorge su un sito storico dove sin dal 1800 ferveva l’attività cantieristica. Nel corso degli anni e dei decenni il cantiere si è via via evoluto fino a prendere l’attuale fisionomia. In questi ultimi anni, a partire dalla seconda metà degli anni ‘80 si e specializzato nella costruzione dei tipici motoscafi per il trasporto di persone in uso a Venezia.

La produzione di motoscafi all’inizio prevedeva esclusivamente l’uso del legno per tutte le componenti dello scafo e delle strutture e solo da una quindicina d’anni per completare l’offerta si è prodotta una linea di taxi in VTR. Ultimamente la gamma dei prodotti tradizionali si è arricchita di una nuova creazione, su specifica richiesta e dopo lunghi studi sta prendendo vita un’imbarcazione dalle linee esclusive e particolari costruita interamente in legno secondo la miglior tradizione veneziana e dotata di finiture estremamente lussuose e accurate destinata a tender di bordo per un prestigioso yacht.

Questa lunga introduzione e presentazione è disponibile sul sito del Cantiere. Ecco la scheda del motoscafo tipo taxi in legno con le opportune foto descrittive.

Tipo: Motoscafo tipo taxi in legno, per trasporto passeggeri (Portata Max. 16 Persone)
Dimensioni di costruzione: 9,00 x 2,00 x 1,1 m
Stazza Lorda: 4,90 Tonn.
Stazza Netta: 3,30 Tonn.
Apparato Motore: N.1 Motore Diesel da 100 a 300 HP
Impianto Elettrico: A corrente continua, tensione 12V
Progetto: Interno al cantiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>