I Love Barolo gareggia con Garmin

di Redazione Commenta

Garmin a bordo di “7 mosse X l’Italia“, il ketch con Giovanni Soldini impegnato nell’iniziativa per la promozione del Made in Italy

C’è Garmin a bordo di “I Love Barolo“, il ketch di 22 metri degli anni sessanta capitanato da Giovanni Soldini, il più famoso velista e regatante italiano, impegnato nell’iniziativa promossa dal fondatore di Eataly Oscar Farinetti per una traversata atlantica che partirà il 25 aprile da Genova alla volta di New York.
Il veloce ketch è uno degli ultimi esemplari di una serie di barche conosciute per aver dominato per oltre un decennio le regate oceaniche con il capostipite “Stormovogel” e, grazie alla partnership con Garmin, leader mondiale neI settore della strumentazione satellitare, dispone ora di un Marine Network che gli consentirà all’equipaggio di potere disporre delle più aggiornate e performanti tecnologie elettroniche di navigazione.

Cuore del sistema installato su “I love Barolo” è il GPSMap® 5012 ad altissima risoluzione, dotato d’interfaccia di controllo touchscreen e completo di cartografia satellitare BlueChart® g2 Vision™, con foto e viste prospettiche, che vanta anche l’esclusiva funzione Autoguidance in grado di calcolare autonomamente la rotta più sicura evitando pericoli e ostacoli come secche o scogli. Del network fa parte inoltre il VHF300i AIS, sistema di comunicazione a “Black Box“, cioè con una unita centrale e diversi microfoni multifunzione, fino a tre, dislocati nei punti strategici dell’imbarcazione. Le varie postazioni possono funzionare anche da interfono ed inoltre, con l’utilizzo di altoparlanti attivi, si può portare l’ascolto del VHF di bordo in qualsiasi punto della barca. L’AIS, con capacità dual receiver, infine può monitorare contemporaneamente due bersagli AIS intercettati. Interessanti anche la funzione Voicemail, che permette di registrare un messaggio e inoltrarlo in continuo alle radio in ascolto, e l’utilissima Repeat che consente di registrare gli ultimi 90 secondi di conversazione. L’equipaggio di “I Love Barolo” può fare affidamento anche su HomePort™, il nuovo software che permette di pianificare la navigazione direttamente dal PC. HomePort™ consente di tracciare le rotte, segnare i waypoint, i punti d’interesse e salvarli direttamente su 
una semplice scheda microSD/SD per poi trasferirli con facilità sul GPSMap® 5012.
I love Barolo” quest’anno compirà una traversata da Genova a New York in 4 tappe la cui partenza è prevista il 25 aprile. A bordo con Giovanni Soldini ci saranno Oscar Farinetti (Eataly) e turneranno quattro velisti, quattro grandi chef e tredici tra scrittori, artisti e imprenditori che svilupperanno temi per individuare le 7 mosse da attuare subito per migliorare la situazione italiana, da cui il nome della spedizione “7 mosse per l’Italia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>