Sembra essere stregato l’inizio di stagione 2009 per la classe Asso 99. Dopo il primo passo falso, per mancanza di vento, in occasione del “Trofeo Bianchi” al Circolo Vela Gargnano, nella seconda “stagionale” poco e poi tanto vento nel “Trofeo Valle delle cartiere” promosso dal Circolo Vela di Toscolano-Maderno, sempre lungo la riva lombarda del Garda. Alla fine, si è disputata una sola regata dopo che nel secondo giorno di gare il vento ha soffiato oltre i 30 nodi costringendo tutti in porto.

Vittoria veronese

La vittoria è andata a “Bete” del veronese Bombonato e condotto da Ivan Brighenti della Fraglia di Malcesine. Secondo ha chiuso “Idefix” della famiglia Cavallini (CV Gargnano), terzi i campioni nazionali in carica di “Assterisco” con lo skipper Pier Luigi Omboni (CV Gargnano) fresco vincitore del Campionato Mondiale dei velisti non vedenti, titolo conquistato in Nuova Zealanda come istruttore-accompagnatore dello skipper bresciano Gigi Bertanza del gruppo di “Homerus”. Seguono, nella regata di Toscolano-Maderno, “Confusione” con Lorenza Mariani, “Keasso” di Max “Fischer” Tosi, “Sir LaNcelot” di Diego Petrucci.

Per dovere di cronaca ricordiamo che erano in acqua altre 4 classi monotipo, compreso l’esordiente Melges 20. Il calendario internazionale dell’Asso 99 si aprirà il 16 maggio con il Campionato Open Svizzero al lago di Lugano. Proseguirà con il tricolore di Malcesine (29 maggio-2 giugno) dove si sta studiando la possibilità di una diretta Tv grazie all’Eurovisione, il 24 luglio con il Campionato Ungherese al Balaton, il 5-6 settembre con la 59° Centomiglia del Garda, dal 17 al 20 settembre il Campionato d’Europa nuovamente al Balaton in Ungheria, dal 2 al 4 ottobre il Campionato Tedesco al Chiemsee, il bacino bavarese, tra Monaco e Salisburgo.