Ultimo grande appuntamento per il Primazona Winter ContestTrofeo Coopsette, la manifestazione velica invernale organizzata dal Comitato Circoli Velici genovesi con il coordinamento del Comitato I Zona della Federvela. Domenica prossima, 8 febbraio, ci sarà aperta battaglia in tutte le classi con gli equipaggi pronti nuovamente a sfidarsi nelle acque del Lido di Albaro e Sturla.
Sono determinati anche nell’affrontare le condizioni climatiche e meteo marine più proibitive: la scorsa domenica, cinque gradi di temperatura e un vento gelido di tramontana proveniente dai monti non hanno fermato 470, 420 e Laser. Oltre venti i mezzi d’assistenza oscillanti tra le due basi nautiche collocate allo YC Italiano e allo YC Città di Genova, a dimostrazione della sapiente regia del Comitato Organizzatore: una prova per le categorie sopra citate, sono invece rientrati subito i giovanissimi della classe Optimist.
A una giornata dal termine, la situazione dei 470 vede assolutamente favoriti Luca e Roberto Dubbini (CV Toscolano Maderno), bravi a vincere l’unica prova dell’1 febbraio e ad allungare su Giulio Desiderato e Alessandro Saettone (YC Italiano). Al terzo posto Claudio Canaccini e Gabriele Arnulfo (YC Italiano).

Nei 420 Davide Vignone e Matteo Ramian sono in testa alla classifica con 11 punti di vantaggio su Davide Ortelli e Leonardo Zaggia (CV Bellano): proprio quest’equipaggio, vincendo la prova di domenica scorsa, ha scavalcato Federica Wetzl e Marta Parladori (Soc. Triestina della Vela).
Per Alessandro Bachi (YC Città di Genova) e Jacopo Scrivano (CN Bogliasco) sarà una missione difficilissima riuscire a contrastare Edoardo Bartolini (Canottieri Mincio), ancora vincitore per la sesta volta consecutiva nel Laser Standard.

Nel Laser Radial, Dario Motta (CV Reggio) precede Martino Tortarolo (YC Italiano). Il vincitore dell’ultima prova è stato Emanuele Paggio che ha così accorciato la distanza che lo separava da Tortarolo.
Federico della Cagnoletta (AVAL-CDV) procede spedito verso la vittoria finale nel Laser 4.7 dopo aver allungato su Giulia Masotto (Canottieri Mincio). Terzo Giacomo Schiapparelli (YC Italiano).

BMW Match Race Academy
Agli atleti primi classificati nelle classi 470, 420, Laser Standard e Laser Radial verrà consegnata la convocazione ai corsi FIV per giovani agonisti del 14-15 febbraio (maschi) e del 20-22 febbraio (femmine) presso la prestigiosa BMW Match Race Academy, a Genova.

Creata da BMW Italia in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, BMW Match Race Academy è la scuola di perfezionamento che si propone di approfondire le tecniche e le strategie tipiche del match race sotto la guida di un team di professionisti composto da velisti, arbitri, meteorologi e specialisti della formazione. Entrato nel suo quinto anno di vita, gode del patrocinio della Federazione Italiana Vela (F.I.V.). La scuola di perfezionamento si avvale dell’attiva collaborazione dello YC Italiano, uno dei più antichi e prestigiosi club per la diffusione della nautica da diporto, l’organizzazione di regate e l’istruzione dei giovani allo sport della vela. Il programma didattico e agonistico è curato dallo staff tecnico della BMW Match Race Academy, guidato da Roberto Ferrarese e Mauro Pelaschier, rispettivamente Tutor e Advisor della scuola. Le barche in dotazione alla BMW Match Race Academy sono i Beneteau First Class 7.5.
L’Ente Promotore del Primazona Winter Contest è l’Assessorato allo Sport della Regione Liguria, il main sponsor è COOPSETTE: la manifestazione gode anche del sostegno di Grondona e Latte Tigullio, e del patrocinio di Provincia e Comune di Genova.