Spread the love


Ben undici team iscritti alla 33° America’s Cup, riuniti presso la Société Nautique de Genève giovedì 30 ottobre, chiedono formalmente a BMW Oracle Racing e al Golden Gate Yacht Club di ritirare la causa legale e di unirsi ali chellenger e al Defender per partecipare ad un’azione comune di revisione, costruttiva e imparziale, dei documenti esistenti e del programma, che consenta all’America’s Cup di ritornare in acqua il più presto possibile. QUESTA la lettera originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>