Powerboat P1, la Donohue sempre più protagonista

di Redazione 234 views0

Spread the love


La bellissima atleta inglese partecipante al Powerboat P1, Sarah Donohue, è stato oggetto nelle scorse settimane di alcune interviste su importanti testate, fra cui il supplemento domenicale a “The People”, noto quotidiano britannico, e al magazine “Boat Owner Middle East”. Nelle interviste, la Donohue ha parlato della sua carriera motonautica, anche del suo gravissimo incidente che ha avuto in Italia nel 1999, il suo assaggio della Class 1, la sua stagione Powerboat P1 e il suo ruolo di stuntwomen nel film di James Bond “The World is not enough”.

“Ragazze come me non hanno tempo per un ruolo principale – spiega a proposito della sua partecipazione nel film di James Bond – noi preferiamo il contatto con la meccanica dei motori! Ho trascorso molto tempo con Mr Brosnan su e giù per il Tamigi. Le barche erano il mezzo migliore per spostarsi fra i vari set del film, così ho fatto anche da “tassista” e ci siamo fatti un sacco di risate, chiacchierando assieme molte volte. Che personaggio… spesso usava appartarsi con me, dietro l’angolo, per fumare di nascosto una Marlboro Light senza nessuno che guardi, come i cattivi ragazzi a scuola!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>