Barcolina: in 345 a Trieste per la festa degli Optimist, Laser e Windsurf, in mare tutti con Bora e Libeccio

di Redazione Commenta


Dopo la prima giornata, sabato, di Bora, è stato il Libeccio a caratterizzare oggi la Barcolina, organizzata dalla Svbg con Murphy&Nye e Fondazione CRT. 345 gli atleti al via, in quella che è diventata la grande festa della vela giovanile con il compito di aprire la settimana della Barcolana. 275 gli Optimist in mare, di cui 144 juniores che hanno chiuso la Barcolina con un totale di tre prove disputate: la vittoria va al croato Bartol Komadina (Mali Losinj). In seconda e terza posizione, due atleti tedeschi: Annika Matthiesen (anche prima femmina) e Oliver Oczyzk.

I piccoli Cadetti la vittoria è andata al croato Peter Janezic, dello Yacht club Burja, seguito da Josko Galovic del YC Lovran di Abbazia. Terza piazza per il serbo Luka Tosic (Gemax). Prima femmina, e sesta assoluta, si è classificata Francesca Bergamo della Società triestina della vela. I Techno 293 hanno disputato ben otto prove, dando spettacolo di fronte alla piazza dell’Unità. otto regate che hanno permesso di computare anche due scarti nella classifica generale: con tre primi e quattro secondi posti la vittoria è andata a Lukas Kusstatsscher di Caldaro, seguito dal compagno di squadra Roland Wieker e da Fabian Dorn.

Sul fronte dei Laser, invece, in classe 4.7 il giovane campione muggesano Giovanni Coccoluto (Cvdm) ha chiuso con un primo posto di giornata, vincendo così la Barcolina nella sua categoria, seguito da Nina Vovk (Yc Burja) e Luca Malusà (Svoc). In Laser radial, vittoria dello sloveno Matej Valic (Jadro Koper), seguito dal muggesano Hermes Ferialdi (Cvdm) e da Matteo Velicogna (Svbg). Infine, nei Laser Standard, Carlo de Paoli (Gargnano) ha battuto con un primo nella regata odierna Pietro Cerni, vincendo la classifica generale davanti al campione italiano della Svbg; terza piazza per Niccolò Michelazzi (Svoc), quarta per Marco Pellis (Svbg), quinta per Fabio Polo (Ycl).

Proseguono le iscrizioni alla Società Velica di Barcola e Grignano: oggi sono giunti a quota 550 quelli che hanno perfezionato la propria partecipazione alla regata. Ci si può iscrivere alla Svbg, nella sede di Viale Miramare nel terrapieno di Barcola fino a sabato 11 ottobre, domani con orario 10-13 e 16-20. Oggi intanto grande attesa per l’arrivo di Russell Coutts e gli altri campioni di Coppa America che parteciperanno alla Friuli Venezia Giulia RC44 Cup. Domani mattina Coutts aprirà formalmente l’evento alle ore 11 allo yacht club Adriaco, con una conferenza stampa di presentazione della manifestazione. La Friuli Venezia Giulia RC44Cup è organizzata in sinergia da Yacht club Adriaco, Società velica di Barcola e Grignano, Società Triestina della Vela e Lega Navale Italiana con il sostegno della Regione. Dopo la conferenza stampa, si svolgerà la ‘practice race’, la regata di prova.

Gli appuntamenti di oggi:
• Conferenza stampa RC44 alle 11.00 allo YC Adriaco
• Dalle 14.00 RC44 Practice Race nel Golfo di Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>