Trofeo Insiel 2008, prima assoluta Fantasia Plus del triestino Ferdinando D’Adda

di Redazione 257 views0

Spread the love


Si è svolta oggi, nelle acque del Golfo di Trieste, la terza edizione del Trofeo Insiel, rinviata lo scorso sabato per la forte bora che aveva caratterizzato la giornata. Prima assoluta è stata Fantasia Plus del triestino Ferdinando D’Adda, prima anche nella sua categoria, quella delle vele bianche. Seconda nella categoria vele bianche è stata Bonita di Claudio Spangaro e terza è arrivata Luna Blu di Paolo Gini. Per la categoria da regata, invece, prima è arrivata Ottoemezzo di Riccardo Poli, seconda Cativa di Danny Tical e terza Alien-Aia di Massimo Jenko.

Questa terza edizione del Trofeo Insiel è stata l’edizione dei record: delle 168 barche iscritte, ben 128 erano vele bianche, mentre 40 quelle da regata, grazie alla formula, voluta quest’anno, di liberalizzare le iscrizioni dando la possibilità anche a barche da regata di iscriversi nella categoria delle vele bianche; le 67 barche che hanno partecipato a entrambe le edizioni precedenti, si sono tutte riscritte anche quest’anno, ricevendo simbolicamente in premio una bottiglia di vino; più di 400 accessi, dall’Italia ma anche da oltre confine, sono stati registrati su RVNET, media partner dell’evento, che ha mandato in streaming la diretta della regata.

Una giornata, quindi, di grande divertimento e agonismo, caratteristica fondamentale del Trofeo Insiel, per i partecipanti, supportati anche da condizioni meteo perfette per dispiegare le vele e passare la mattinata in mare: dopo una partenza con borino sui 17-18 nodi, il vento è calato dando filo da torcere alle imbarcazioni, fino a quando è entrato un maestrale di 12 nodi che si è mantenuto costante accompagnando le barche fino alla linea d’arrivo.
Le premiazioni si svolgeranno il 23 settembre alle 17.30 nella sede della Triestina della Vela, partner tecnico della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>