Pechino 2008: classifica 49er e medaglie sospese, Cdr protesta il danese, Medal Race nel caos

di Redazione Commenta

Spread the love


La Medal Race della classe 49er alle Olimpiadi di Pechino 2008 si è conclusa in mare – con il risultato-beffa del 4° posto a pari punti col 3° per gli azzurri Pietro e Gianfranco Sibello (nella foto) al termine di una gara di sopravvivenza con 25 nodi di vento e tutti i concorrenti scuffiati più volte, oltre tre ritirati – ma continua a terra. La classifica finale della specialità non è ufficiale, e la cerimonia delle medaglie, prevista stasera sul pontone allestito sul porto olimpico al termine di quelle Yngling e Finn, è stata annullata.

Il team italiano sta valutando le possibilità di presentare una protesta, e li stesso stanno facendo altri team. Nel frattempo è emersa una protesta che potrebbe avere conseguenze più pesanti: il Comitato di Regata protesta la barca danese, e chiama a testimoniare lo stazzatore ISAF. Intanto dalle 18:30 è in corso una riunione dei concorrenti convocata dalla Giuria, nella stanza della stessa.

La situazione è dunque in stand-by e aperta a varie possibili soluzioni. Forse quella di maggiore buon senso sarebbe la ripetizione della Medal Race, con tutti i concorrenti alla pari e in condizioni meno limite di quelle di oggi. Qualora la protesta del CDR contro i danesi Warrer-Ibsen avesse esito positivo, gli stessi sarebbero squalificati e per effetto del nuovo punteggio scenderebbero al quarto posto in classifica. Pietro e Gianfranco Sibello sarebbero terzi e medaglia di bronzo.
(da fedevela.i)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>