Spread the love


Straordinaria la presenza di CRN ai saloni nautici della prossima stagione. Il cantiere del Gruppo Ferretti, specializzato nella costruzione di megayacht in acciaio ed alluminio ed in materiale composito, parteciperà ai tre saloni di apertura, Cannes, Monaco e Genova, esponendo, in anteprima mondiale, quattro navi rappresentative dell’intera produzione custom e semi-custom.

Ad aprire la kermesse dei megayacht in passerella, il Festival International de la Plaisance (10-15 Settembre) di Cannes dove sarà visitabile il M/Y “Sima”, ultimo scafo varato della linea semi-custom in composito CRN 128’. 40 metri di lunghezza, tre ponti coperti, un layout esterno inconfondibile, un arredo interno di ricercato design. La personalità forte ed inconfondibile di “Sima”, capace di ospitare 12 passeggeri e 8 membri di equipaggio, emerge dalla scelta del prestigioso marchio Fendi, i cui arredi impreziosiscono gli spazi più esclusivi.

I divani, le poltrone ed il tavolino del salone principale, tutti firmati dalla celebre casa di moda, sono costruiti in pelle avorio e testa di moro e si legano, per contrasto, alle tinte tenui di tende e cuscinature. Esclusivo anche il tappeto in cavallino che correda questa zona, una delle novità dell’ultima collezione Limited Edition. Gli intarsi della collezione Fendi ritornano anche nella sala da pranzo e nelle finiture della cabina armatoriale.

Si preannuncia invece come straordinaria la presenza di CRN al Monaco Yacht Show (24-27 Settembre), l’appuntamento più importante per il settore delle grandi navi da diporto. Il cantiere esporrà infatti gli ultimi due megayacht consegnati in acciaio ed alluminio, il M/Y “Maraya” di 54 mt ed il M/Y “Romance” di 57 mt. Due imbarcazioni profondamente differenti nello stile, minimalista e moderna “Maraya”, barocca e regale “Romance”, ma entrambe sofisticaste e complesse in ogni dettaglio, attentamente studiato interpretando i desideri più intimi dell’armatore.

L’una vicina all’altra, quasi a rappresentare i due poli di uno stesso universo, affascinante e appassionato. Su entrambe possono alloggiare 12 ospiti e 10 membri di equipaggio. Niente meglio di questi gioielli del mare può rappresentare l’eclettismo del cantiere e la sua capacità di interpretare culture e volontà differenti, nel rispetto di quella qualità, ricerca e personalizzazione che ne ha reso celebri i prodotti.

“Maraya”, raffinata ed elegante nella sua essenzialità, è il primo megayacht del cantiere a sperimentare un sistema di illuminazione basato esclusivamente su fibre ottiche e led. Una scelta innovativa e funzionale ai concetti di armonia e modernità proprie dell’imbarcazione. Caratteristica distintiva di questa nave, il terrazzino della suite amatoriale è costruito come una vera e propria piattaforma a picco sul mare, grazie all’utilizzo di un portellone che si abbatte a 90 gradi e che viene allestito come “balcony” con tavolo e sedie per la prima colazione.

Monumentale e aristocratica “Romance” si distingue invece per quantità e varietà di materiali, tutti rigorosamente ispirati ai fasti dello stile Barocco. Assolutamente uniche alcune caratteristiche, come la piscina con possibilità di nuoto controcorrente nel ponte sole, l’area benessere con bagno turco, sauna e sala massaggi ed il caminetto a legna nel salone del ponte superiore.

Su “Romance” i fortunati ospiti potranno inoltre ammirare scenografiche decorazioni Swarovski, come il grande lampadario “custom” nella sala da pranzo ed il celino con cristalli della cabina armatoriale, nonché un prezioso blocco di alabastro egiziano, l’ultimo esistente in commercio di questo tipo, con cui è stato rivestito il bagno dell’armatore.

L’esposizione di navi CRN si coronerà durante il Salone Nautico di Genova (4-12 Ottobre), in occasione del quale sarà esposto il M/Y “Hana”, secondo scafo della fortunata linea semi-custom in composito CRN 43, di cui il cantiere ha già venduto sei esemplari. Una personalità sobria e delicata attraversa “Hana”, dominata da un linguaggio stilistico moderno ma mai minimalista, lineare senza essere classico o essenziale.

Ideale per lunghe e confortevoli crociere, questo maxiyacht dislocante dai volumi esterni importanti può ospitare 11 passeggeri e 9 membri di equipaggio. Terrazzino amatoriale e palestra Technogym completano la nave, dove ogni scelta di decoro è impreziosita dalla grande luminosità dei tre ponti coperti.

Le linee esterne di tutti e quattro questi megayacht sono state realizzate dallo staff tecnico di CRN in collaborazione con lo Studio Zuccon International Project mentre decoro e design degli arredi interni sono stati realizzati, a bordo di “Maraya” e “Hana” con il prezioso contributo degli interior designers di Claude Missir Agency.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>