Audi MedCup Circuit 2008, alla boa di metà stagione è ancora tutto aperto per la vittoria finale

di Redazione Commenta


Finora nel Circuito Audi MedCup 2008 sono state disputate 27 regate, in tre differenti location a cui hanno preso parte 17 imbarcazioni. Di queste 17 non meno di 8 hanno vinto qualche singola prova e ci sono stati tre differenti vincitori nei 3 eventi sino ad ora disputati. E fino a questo momento anche il leader del Circuito Audi MedCup è cambiato tre volte.

Ad Alicante, Marsiglia e Cagliari la costanza è stata la componente fondamentale per arrivare al successo che continua ad essere il fattore più importante ai fini della classifica finale del Circuito Audi MedCup 2008 che sarà premiata a settembre al termine del sesto e ultimo evento, a Portimao, in Portogallo.

Guardando da vicino i risultati si nota che in ciascuno degli eventi è stato protagonista uno studio di progettazione differente: ad Alicante, primo evento della stagione con condizioni di vento leggero ha primeggiato Mean Machine disegnata da Judel/Vrolijk; a Marsiglia con il vento forte è stata la volta di Reichel/Pugh con USA – 17 e di recente a Cagliari a conquistare il successo, regatando con tutti i tipi di vento, sono stati Botin/Carkeek con Quantum Racing (nella foto).

“Penso che siamo riusciti ad adattare Quantum Racing a ciascuna tipo di condizione trovata finora in questa stagione. Così siamo sempre in grado di fare le giuste modifiche a seconda delle situazioni e da ciascuna regata dobbiamo venire via con una serie consistente di conclusioni” dice Shaun Carkeek dello studio Botin/Carkeek, progettisti della barca attualmente leader del Circuito, Quantum Racing, “ma abbiamo notato che le barche sono molto vicine sia per concezione che per velocità, più simili che mai, così che ci si può concentrare anche su altri aspetti.”

La testa della classifica del Circuito Audi MedCup 2008 è stata, sino ad ora, nelle mani di tre differenti barche: prima di Mean Machine (MON), uno scafo di nuova generazione varato solo qualche settimana prima del Trofeo Città di Alicante, poi è toccato a Bribón (ESP) un disegno del 2007 che nel corso dell’inverno è stato sottoposto a significative modifiche ed infine è stata la volta di Quantum Racing, attuale leader, per appena 6,2 punti, nuovamente una barca varata nel 2008 che ha cominciato a trovare la confidenza necessaria per poter vincere alla fine dell’anno. La classifica generale vede in seconda posizione Artemis (SWE), un disegno di Reichel/Pugh ed in terza Bribón (ESP), ancora tre progetti differenti, due differenti generazioni e tre differenti approcci alla campagna.

L’unica conclusione che può essere tratta da questo ragionamento è che il Circuito Audi MedCup 2008 sta continuando a generare regate sempre più combattute, per i migliori velisti al mondo nel circuito più eccitante del mondo qual è la classe TP52. Il Circuito Audi MedCup è veramente il Circuito di Regate migliore del Mondo.

Il programma di 10 regate previsto per ciascun evento del Circuito Audi MedCup proseguirà la prossima settimana alla Regata Breitling di Puerto Portals, Palma di Maiorca. Collocato all’inizio della stagione estiva e con l’arrivo della famiglia reale sull’isola di Maiorca la regata si è già assicurata un grosso seguito. I turisti e la gente del luogo arriva numerosa a Puerto Portlas per vedere le regate ed in particolare S.A.R. Juan Carlos, Re di Spagna, che sarà al timone del Bribón.

Con la partenza delle regate previste sempre alle ore 13, il programma è così diversificato. Il 21 luglio è in programma la regata di prova dove ciascuno dei 16 team provenienti da 10 differenti Paesi imbarcherà un giornalista ospite dell’organizzazione, per fargli provare le grandi emozioni che si provano dall’interno. Martedì 22 e mercoledì 23 luglio si disputeranno tre regate a bastone al giorno della durata di 70 minuti circa. Giovedì 24 luglio, con punteggio doppio e un percorso di circa 50 miglia, è prevista la regata costiera con il famigerato ‘cancello volante’ di metà percorso dove vengono conferiti il 50% dei punti.

Venerdì 25 luglio il programma sarà come giovedì, con 3 regate a bastone, mentre sabato, giornata conclusiva, le regate sulle boe saranno due. Sabato sera alla presenza della Famiglia Reale, nel corso della cena di gala che si terrà al Castello di San Carlo, sarà effettuata la premiazione della Regata Breitling.

Le condizioni nella Baia di Palma di Maiorca saranno per lo più caratterizzate da brezza termica, l’Embat. Essendo il campo di regata molto ben conosciuto dalla maggior parte dei regatanti non ci dovrebbero essere grosse sorprese nella conduzione della regata. Alla Regata Breitling esperti e neofiti saranno tutti a cercar di leggere le raffiche più evidenti sul mare. Gli equipaggi che hanno un occhio rivolto alla classifica generale del Circuito Audi MedCup cominceranno a guardare con maggior interesse gli avversari più diretti.

Circuito Audi MedCup 2008, classifica dopo le 26 regate disputate
1° Quantum Racing USA 129
2° Bribón ESP 135,2
3° Artemis SWE 137
4° Mean Machine MON 158
5° Platoon by Team Germany GER 190
6° Matador ARG 192
7° Mutua Madrileña ESP 200,4
8° El Desafío ESP 207
9° CxG Caixa Galicia ESP 232,6
10° Cristabella GBR 264

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>