Terza giornata alla Thiénot Cup IRC, ancora una prova per la flotta

di Redazione 203 views0

Spread the love


Domenica 9 marzo si è disputata la seconda prova della Thiénot Cup IRC, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con le darsene Marina 4 ed Orologio. Il cielo inizialmente dominato da una leggera foschia, si è poi aperto concedendo un vento intorno ai 6 nodi con qualche salto verso il lato destro del campo di regata. La combattuta regata ha visto una conferma nelle classifiche, con le vittorie di Magic in classe 1, Brava in classe 2, Wall Street Institute in classe 3 e di El Moro in classe Minialtura.

Sorprese nel blocco B con l’arrivo degli atleti di Uguali nel Vento, che rappresenteranno l’Italia alle prossime Paraolimpiadi di Pechino e che alla prima prova nelle acque di Porto Santa Margherita hanno dominato la classifica con un primo e terzo posto; secondo il J24 Fandis. Dopo i controlli di ieri ad opera degli stazzatori FIV, sono ancora in corso le verifiche da parte del Comitato di Regata, in merito a due barche risultate non in regola con i certificati di stazza. Il verdetto è atteso entro la serata di sabato 15 marzo e potrebbe portare qualche stravolgimento nella classifica generale.

Al termine delle prove, gli equipaggi si sono ritrovati presso il Ristorante Sporting di Caorle per una degustazione di champagne Thiènot accompagnata dalle prelibatezze dello chef Marco Frare. L’ambito weekend per due persone a Reims è stato sorteggiato tra i numerosi presenti dal piccolo Manuel dell’imbarcazione Argentovivo, ed è stato assegnato a Paolo Striuli armatore dell’IMX38 Black Angel. Le classifiche IRC e LIBERA sono disponibili nel sito www.cnsm.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>