Spread the love


Importanti e radicali novità si accompagnano ad un confermato impegno da parte del marchio dei quattro anelli nel mondo della vela agonistica. Molti erano i “rumors” circolanti in questi giorni circa un nuovo modo di intendere la vela da parte di Audi e ciò ha trovato una chiara spiegazione nelle parole del dott. Guglielmo Fadda, Direttore Marketing Audi Italia, che ha presentato l’Audi TP 52 Sailing Team.

Per la prima volta, Audi ha scelto di scendere su un campo di regata da attore protagonista, misurandosi direttamente con una propria imbarcazione ed un proprio team in quella che è considerata la Formula 1 della vela mondiale. A guidare l’Audi TP 52 Sailing Team, (l’unico team italiano in gara) è stato scelto Riccardo Simoneschi, che potrà contare su un equipaggio che annovera al suo interno talenti del calibro di Tommaso Chieffi, Philippe Presti, Paolo Bassani, solo per citarne alcuni e che correrà su un nuovissimo scafo nato dalla matita di Rolf Vrolijk.

É stato lo stesso designer, presente all’appuntamento con la Stampa, a spiegare al pubblico le caratteristiche del nuovo progetto messo a disposizione dell’Audi TP 52 Sailing Team. Lo scafo, attualmente in costruzione in Nuova Zelanda presso il cantiere Hakes Marine, è stato fedelmente riprodotto in un modellino svelato alla Stampa dal dott. Giuseppe Tartaglione, Presidente di Volkswagen Group Italia e dal Direttore Audi Italia il dott. Michael Frisch.

Sempre in tema TP 52, Audi in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna, riporta in acque italiane una tappa del prestigioso circuito Med Cup, assente da due stagioni dalle nostre coste. Cagliari sarà la località ospitante il terzo appuntamento di stagione per la classe TP 52, in programma dal 29 giugno al 5 luglio: una scelta nel rispetto della tradizione che vuole Audi sempre presente in tutte le regate italiane di questa classe, sin dal suo esordio in Mediterraneo nel 2006. Audi sarà di casa poi per tutta la stagione in Sardegna, come partner dello Yacht Club Costa Smeralda, affiancando il prestigioso Club in tutte le manifestazioni agonistiche e sociali dello stesso. Per i colori dello YCCS correrà il TP 52 Audi Q8.

Si chiama Audi Sailing Series il nuovo concept presentato dalla casa di Ingolstadt. Il format delle regate a circuito, ideato e creato da Audi oltre dieci anni fa, che ha visto protagoniste tutte le più importanti classi (Star, Mumm 30, IMS, Farr 40, Platu 25), trova una sua naturale evoluzione, andando incontro alle crescenti aspettative dei regatanti, dei media e del pubblico.

Melges 32 è il nome del monotipo scelto per la prima edizione del Audi Sailing Series, le cui regate avranno quali campi di regata le acque di Malcesine, Cagliari, Porto Santo Stefano, Santa Margherita Ligure e Genova. Dati i nomi degli armatori in gara e le performance di cui è in grado il Melges 32, lo spettacolo è assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>