Mercantile turco in fiamme nell’Adriatico: si teme un’esplosione, rischio catastrofe ecologica

di Redazione 122 views0

Spread the love


Pericolo di catastrofe ambientale nell’alto Adriatico. La Una Adryatik, una nave turca lunga 193 metri con a bordo 200 camion e tra le 100 e le 200 tonnellate di carburante e 11 tonnellate di ‘materiali pericolosi ed esplosivi’, è da ieri in fiamme e si teme che possa colare a picco riversando il carico in mare. Al momento un Canadair croato sta cercando di spegnere le fiamme, ma secondo il capo dei vigili del fuoco della regione Istria le possibilita’ di spegnere l’incendio sarebbero minime.

“La nave (diretta a Trieste) e’ interamente presa dalle fiamme – ha aggiunto – e non possiamo escludere che esploda, provocando una catastrofe”. Tutte le persone a bordo della nave, 9 passeggeri e 22 membri dell’equipaggio, sono stati messi in salvo da una nave greca di passaggio. Stando al ministero dei trasporti marittimi di Zagabria, la poppa del cargo e’ andata completamente distrutta mentre la prua e’ ancora in fiamme. La Una Adryatik si trova al momento a circa 13 miglia nautiche (24 chilometri) dalla costa.

Anche le coste del nostro paese sarebbero a rischio: secondo la coordinatrice del gruppo nazionale di Oceanografia operativa dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Nadia Pinardi, le sostanze riversate in mare dall’imbarcazione potrebbero indirizzarsi verso l’Italia, raggiungendo anche i litorali emiliano-romagnoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>