Offshore, presentato a Bergamo lo Skater Racing Team di Max Ferrari

di Redazione 709 views0

Spread the love


Un evento legato al mondo dell’offshore che proprio nulla ha avuto da invidiare alle presentazioni glamour più propriamente figlie del mondo della F1 automobilistica. Nella suggestiva cornice del Palazzo del Bramante nella Piazza Vecchia di Bergamo Alta, Max Ferrari ha fatto gli onori di casa in una serata nella quale è stato presentato un equipaggio unico e tolti i veli allo Skater che prenderà il via nel prossimo Campionato Mondiale e Italiano di Offshore 2008 classe 1 Monocarena.

I magnifici quattro rispondono al nome di: Massimiliano Ferrari, titolare del Team e motore dell’iniziativa, S.A.R. Emanuele Filiberto di Savoia grande appassionato ed amico di Max così come il pilota-attore Giorgio Pasotti. A completare la pattuglia d’eccezione anche Guido Cappellini nove volte iridato di F1 Inshore (e candidato al decimo titolo nel suo Campionato) che guarda con interesse all’iniziativa ed al mondo dell’offshore in genere. Lo scorso Venerdì 16 novembre, davanti a un pubblico emotivamente coinvolto, sotto un gioco di luci e fumi è stato anche tolto il lungo telo di raso che coprima i “muscoli sinuosi” dello Skater nero pronto a sfrecciare sulle acque di tutto il mondo.

La serata di Gala, svoltasi in un ambiente raffinato ma altresì informale, con il catering del famoso Chef Pierangelo Cornaro e il supporto dello staff della Taverna Colleoni dell’Angelo, ha visto la presenza di personaggi della politica e dell’industria che hanno interagito con i protagonisti del Campionato Mondiale e Italiano di Offshore 2008 classe 1 Monocarena. Madrina della serata è stata l’attrice Demetra Hampton, grande amica di Max Ferrari, che aveva al suo fianco due bellezze suadenti come Nadia Bengala, ex Miss Italia e Florinda Vicari, che per l’occasione ha lasciato il set dell’ultimo film di Giuseppe Tornatore.

” Mai nella storia si era visto un Offshore di 13 metri in Piazza Vecchia e non so se si ripeterà – dice un emozionato Max Ferrrari – Vogliamo trasmettere un messaggio positivo attraverso questa disciplina sportiva. Crediamo molto nel valore degli uomini che rappresentano il dna di quest’avventura, per questa ragione sono molto ottimista. Pur volando sull’acqua vogliamo rimanere con i piedi per terra: cuore, coraggio ed anche l’umiltà di imparare da chi ha più esperienza. E’una bella sfida che approcciamo con professionalità e sono sicuro che sentirete parlare di noi….” . L’esclusività della serata ha attratto molti giornalisti di stampa e televisioni e, considerando poi che l’Offshore porta le livree della Regione Lombardia, spiccava la presenza degli Onorevoli Giacomo Stucchi e Giorgio Jannone unitamente al Presidente delle Attività Produttive della Regione Lombardia Carlo Saffioti. Anche il Presidente Roberto Formigoni, assente per sostenere un’azione umanitaria, ha inviato una sentita lettera di incoraggiamento ed in bocca al lupo per questa iniziativa che può aiutare far conoscere la Lombardia in tutto il Mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>