Moneikos, super yacht di Del Vecchio in vendita

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Il Moneikos di Leonardo del Vecchio è in vendita. Questo super yacht, conosciuto per le sue dimensioni e per i suoi lussuosi interni, arriva sul mercato, pronto a essere affidato al miglior offerente.

Moneikos un gioiello del mare

Partiamo dalle dimensioni: il Moneikos e un’imbarcazione lunga 62 m che nel corso dei mesi freddi è ormeggiato nel Principato di Montecarlo. Si tratta di un gioiello messo a punto dal cantiere italiano Codecasa. E non solo può contare su un ascensore di collegamento tra i ponti ma può ospitare comodamente fino a 16 persone oltre l’equipaggio.

Era abbastanza intuibile che dopo la morte di Leonardo Del Vecchio il super yacht potesse essere messo in vendita. Il Moneikos finisce sul mercato a cinque mesi dalla morte del fondatore di Luxottica e lo fa, come è giusto che sia, in modo esclusivo punto è stato infatti dato in carico ad Annalisa Mastella, parte della società di brokeraggio monegasca Royal Yacht International.

Il prezzo, per il tipo di imbarcazione, potrebbe anche essere considerato un affare se si pensa che è pari a 38 milioni di euro. Dal punto di vista tecnico parliamo di un’imbarcazione curata in ogni minimo particolare. Il cantiere italiano Codecasa lo ha costruito con uno scafo in acciaio e sovrastrutture di alluminio. Nonostante si parli di un super yacht del 2006 gli interventi di restauro del 2018 e del 2020 lo rendono un’esemplare abbastanza unico nel suo genere.

È appartenuto sempre a un solo armatore

Moneikos infatti fin da quando è stato varato è sempre appartenuto in esclusiva a Leonardo Del Vecchio che lo ha sempre utilizzato privatamente. Questo ha reso possibile una conservazione in condizioni perfette dell’imbarcazione. Abbiamo sottolineato come possa ospitare fino a 16 persone in otto cabine differenti. Una sistemazione comoda nella quale la suite armatoriale si trova sul ponte più alto caratterizzata da una vista panoramica a 180°. A prua del ponte principale vi sono due doppie e una cabina ospiti matrimoniale che a seconda delle necessità può essere trasformata in una suite vip.

Le altre cabine si trovano a livello del ponte inferiore e sono due matrimoniali e due doppie molto spaziose. Gli interni sono molto particolari e lussuosi, curati dallo Studio Dedalo. Le linee esterne dell’imbarcazione sono invece frutto dell’ingegno della “Della Role design”.

Piccola curiosità: tra l’eredità lasciata va al fondatore di Luxottica vi è anche il 100% della società Porto San Rocco Marina resort, una società nata per gestire 546 ormeggi appartamenti nella baia di Muggia nel Golfo di Trieste. E non solo: L’azienda fornisce anche servizi di nautica per yacht e mega yacht.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>