Baglietto 46m Fast venduto con successo

di Valentina Cervelli Commenta

E’ stato venduto ad un armatore che opera nel Mediterraneo il Baglietto 46m Fast, imbarcazione presentata in anteprima mondiale agli ultimi saloni di Cannes e Monaco. Un colpo niente male per il cantiere italiano, che dimostra ancora una volta quanto le creazioni italiane siano al top nel settore.

E’ Michele Gavino, il managing director di Baglietto a dare la notizia della vendita della barca che con il nuovo proprietario, è stato reso noto, prenderà il nome di Lucky Me. Commenta lo specialista spezzino:

Questa vendita è per noi motivo di grande soddisfazione che premia la professionalità di tutto il team Baglietto e la scelta coraggiosa della proprietà di affrontare un progetto interamente nuovo totalmente in speculazione. Una sfida importante dal punto di vista finanziario e tecnologico, con un nuovo scafo che trova pochi competitor sul mercato e un layout rinnovato.

Per il cantiere di La Spezia si è trattato di una sfida davvero ripagata dalla risposta del mercato nel corso degli ultimi interventi nautici. E che viene comprovata nel successo di una vendita che non ha richiesto nessuna modifica da parte dei venditori: niente del design è stato toccato. Il prezzo di vendita della barca? Circa 30 milioni di euro dalle voci che si sono sparse sul mercato. Per un’imbarcazione che va sottolineato, li vale tutti per dotazione tecnica e interni. Le linee di Lucky me sono dinamiche e grintose e le finestrature dello scafo di forma trapezoidale si alternano a quelle rettangolari su due livelli diversi accentuandone lo slancio e regalando allo yacht un aspetto accattivante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>