Caputistudio + Oniride: dal connubio nasce VR4YD

di Alba D'Alberto Commenta

Quando s’incontrano due laboratori di idee capaci di varare delle imbarcazioni spettacolari, allora è il caso di approfondire il discorso. Caputistudio si è messa al servizio di Oniride e da questo connubio sincronizzato e proficuo è nato lo yacht VR4YD

CAPUTISTUDIO, le cui creazioni si possono apprezzare anche sul sito ufficiale è da considerare un laboratorio di idee, architettura e yacht design. Da sempre l’attenzione dei progettisti è alla sperimentazione di  nuove tecnologie. Oniride, una delle più brillanti start up italiane nella Realtà Virtuale, Realtà Aumentata e connesse tecnologie audio-visive avanzate ha firmato un accordo di partnership per la nautica con Caputistudio. Cosa ne verrà fuori? Le riviste specializzate stanno monitorando da vicino questa nuova realtà e salta subito agli occhi il progetto VR4YD (Virtual Reality for Yacht Design). Scrive Nautica.it:

310011

 Gli attori del settore nautico, infatti, potranno da oggi offrire esperienze immersive uniche ed emozionali attraverso lo storytelling visivo permesso dai visori VR di ultima generazione. Questo nuovo modo di comunicare ha una serie di possibili applicazioni tecnologiche e commerciali: verifica e controllo di progetto durante il work-in-progress, esposizione del progetto al cliente finale, realizzazione per approvazione del mock-up virtuale,  virtual yacht configurator, creazione o riversamento di contenuti di comunicazione del prodotto, di gamma  o promozione istituzionale del brand. La personalizzazione della piattaforma di realtà virtuale potrà  estendersi anche all’utilizzo di visori VR custom-made, dal design esclusivo e brandizzato per il cliente. Il primo concreto banco di prova per la VR4YD sarà l’ultima creazione di Gianluca Caputi, l’EUR 43. Questo innovativo yacht di 43metri, progettato su commissione dei Cantieri Eurocraft di Savona per collocarsi nel segmento di mercato sotto le 500 GRT, stupirà per le sue linee e l’inedita fruibilità degli spazi. Di grande eleganza anche il design degli interni, progettati  in collaborazione con l’architetto Giovanna Solito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>