Leopard Yachts presenta Leopard 43m: mega yacht di lusso

di Blogger Commenta

Il Leopard 43m nasce dall’esigenza del mercato di dotare la range Leopard di un prodotto che fosse performante come il Leopard 34m ma allo stesso comodo, spazioso e dotato di un ampio fly, come il Leopard 46m.
E’ stato affidato al Cristiano Gatto Design Team, già impegnato nello sviluppo della linea 46m, lo studio del layout e degli interni per il nuovo Leopard 43m, le cui linee esterne sono state curate dall’architetto Andrè Bacigalupo.

Il risultato è una disposizione apparentemente semplice che utilizza essenze di wenge ed ebano, con un largo uso del bianco che ritroviamo nella pelle utilizzata per i rivestimenti dei divani e nei mobili laccati.
Mai un eccesso di lusso ma una grande attenzione ai dettagli.

L’accesso a bordo è previsto da poppa.
Tramite una passerella retrattile si entra nel ponte principale che ospita un’area molto spaziosa suddivisa in una cuscineria prendisole ed una zona prendisole per pranzare all’aria aperta sopra la quale si protrae l’upper deck fornendo un confortevole riparo.

Il Leopard 43m dispone di un ampio salone d’ingresso sul main deck, posto alle spalle della timoneria, lungo ben 18 metri e suddiviso in due aree: living e zona pranzo.
Il salone principale è un vero e proprio loft, completamente aperto e molto luminoso grazie all’uso di grandi finestrature che si affacciano sull’oceano.
Percorsi completamente separati sono stati studiati per gli ospiti e per l’equipaggio, garantendo in questo mmodo un’assoluta privacy per i primi e rendendo piùù facile il lavoro all’equipaggio.

Il Lower Deck, dedicato alla zona notte, è composto da una cabina armatoriale a poppa, da due doppie e una vip a prua. L’ampia sala macchine accoglie i tre motori.

Il garage è equipaggiato con una gru telescopica che si allunga fino a 5.65 metri e che può sollevare fino a 120 kg: può ospitare un tender lungo 5 metri e due jetskis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>