La Coppa America al Louis Vuitton Trophy

di Redazione Commenta

La Coppa America vola in Nuova Zelanda e si potrà vedere durante le regate del Louis Vuitton Trophy.

La Coppa America, che è stata vinta un mese fa dal team americano Bmw Oracle Racing, è attualmente nella sua nuova “casa”, il Golden Gate Yacht Club a San Francisco.

Questa sarà una rimpatriata per la Coppa America, che ha trascorso quasi otto anni nella sala a lei dedicata nel Royal New Zealand Yacht Squadron, dove era arrivata dopo la vittoria di Team New Zealand nel 1995.

Lo skipper del team vincitore, Russell Coutts, amministratore delegato di Bmw Oracle Racing ha detto: “E’ opportuno portare il trofeo ad Auckland questa settimana. Gran parte della comunità della Coppa America è in città per regatare nel Louis Vuitton Trophy, incluso Mascalzone Latino Audi Team, il nostro Challenger of Record. Così, nonostante non siamo riusciti a essere presenti in questa competizione, abbiamo voluto comunque dare il nostro supporto all’evento.

Il Louis Vuitton Trophy è il risultato di una collaborazione tra Louis Vuitton e la World Sailing Teams Association, creata per organizzare regate a match race a cadenza regolare e di alto livello su barche altamente performanti.

“E’ fantastico che Bmw Oracle Racing, uno dei soci fondatori della WSTA, dimostri il suo supporto agli altri team e a Louis Vuitton riportando la ‘Auld Mug’ in Nuova Zelanda – dice Bruno Troublè, portavoce della WSTA.

“Supportando questo evento, Bmw Oracle Racing sta anche riconoscendo un tributo a Louis Vuitton, che ha lavorato moltissimo alla crescita della Coppa America negli ultimi 27 anni, rispettandone allo stesso tempo i suoi valori, la tradizione e la storia”.

La Coppa America sarà disponibile al pubblico al Voyager, il Museo Marittimo della Nuova Zelanda dalle 11.00 alle 16.00 martedì, mercoledì e giovedì di questa settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>