Isyba, programma attività formative 2008/2009

di Redazione Commenta

Che si operi nel settore mercantile o nel diporto, la conoscenza approfondita delle leggi internazionali e nazionali, dei regolamenti tecnici ed amministrativi, della fiscalita’, della contrattualistica e, soprattutto, del mercato costituiscono gli “skills” che caratterizzano un Professionista rispetto a qualsiasi altro Operatore. Nel momento in cui e’ necessario riaffermare l’economia reale, solo chi possiede solide competenze professionali potra’ affrontare con serenita’ le vicissitudini negative che caratterizzeranno anche il mercato nautico nei prossimi 2 anni.

Non sara’ piu’ sufficiente imparare a memoria le caratteristiche tecniche delle barche nuove da vendere ed i listini prezzi delle Società di Leasing. Gli stessi Clienti pretenderanno di ottenere un servizio di consulenza approfondito, tale da garantire in modo imparziale ed equidistante maggiori certezze da un punto di vista amministrativo e fiscale. La formazione continua (longlife learning) rappresenta la totalita’ dei processi di apprendimento attraverso cui sviluppare le proprie capacita’, ampliare le proprie conoscenze e migliorare o riorientare le proprie qualifiche specialistiche e professionali. Un metodo che consente di soddisfare le proprie necessita’ e quelle del contesto economico-sociale in cui si opera.

Tenendo conto di tale filosofia, ISYBA ha deciso di ampliare la propria offerta formativa, organizzando su tutto il territorio nazionale: Master Internazionali, Corsi per Aspiranti Mediatori Marittimi, Seminari di Specializzazione (soprattutto in materia di Leasing Nautico), Workshop Educational. Troverete il programma completo delle attivita’ formative che saranno realizzate da ISYBA nel periodo 2008/2009 collegandovi al seguente link:
http://www.isyba.it/News-pdf/E..2008-68.pdf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>