Si entra nella festa. Ieri mattina, con la conferenza stampa organizzata in Provincia, si sono formalmente aperti gli appuntamenti connessi alla Barcolana. Lungo le Rive gli ormeggi per ospitare le circa mille barche provenienti da fuori Trieste sono pronti, e il Villaggio Barcolana, che verrà inaugurato martedì prossimo, vede le tensostrutture già al proprio posto.

Sono già oltre duecento gli iscritti alla Barcolina, i ragazzi che oggi e domenica parteciperanno alla regata che tradizionalmente apre la lunga settimana della Barcolana. I ragazzi saranno domani mattina lungo il Molo IV a preparare le proprie barche per regatare, anche se le condizioni meteo prevedono bora piuttosto forte almeno per le prime ore della mattina: la prima partenza è prevista alle ore 11. In totale, nelle classi Optimist, Laser e tavole a vela sono attesi oltre trecento atleti, provenienti da Italia, Slovenia, Austria, Croazia, Germania (con una intera squadra agonistica da Dusseldorf) e Ungheria. L’evento è organizzato dalla Società velica di Barcola e Grignano con il sostegno di Fondazione CRTrieste e Murphy&Nye.

Sul fronte iscritti alla Barcolana, sono già 400 gli armatori che hanno perfezionato la propria partecipazione alla regata, con un aumento di presenze, al momento, nella classe Passere. Le iscrizioni sono aperte alla sede della Società velica di Barcola e Grignano, in Viale Miramare 32 (Terrapieno di Barcola) fino a sabato 11 ottobre, domani con orario 10-13 e 16-20.

Oggi, come detto, è stata la Provincia ad aprire gli eventi, con una conferenza stampa svoltasi per presentare una serie di iniziative. Si tratta di tre appuntamenti organizzati in occasione della Barcolana dalla Provincia di Trieste insieme alla Società Velica di Barcola e Grignano e all’Associazione Amici della Contrada. Si tratta della lettura delle Maldobrie in locali storici di Trieste e, eccezionalmente, al Faro della Vittoria che resterà aperto ogni domenica dalle 10 alle 15 fino al secondo anello.

La prima rappresentazione è prevista per domani: si tratta di “BORDESANDO BORDESANDO – Spettacolo sulla navigazione a vela”, che si terrà, appunto, al Faro della vittoria domani alle 16 (In caso di maltempo sarà riproposto il 6 ottobre alle 16.00). Con Giorgio Amodeo, Elke Burul e Franko Korosec, si tratta di un racconto drammatizzato, realizzato in forma di concerto, accompagnato da musiche e canzoni d’epoca eseguite dal vivo e simpaticamente arricchito da alcuni brillanti e piacevoli intermezzi tratti dalle “serbidiole”, le divertenti poesie del “noneto”, e dalle popolari “maldobrie” della coppia Carpinteri e Faraguna, che passa lievemente su tutti gli avvenimenti storici, rievocando i tempi passati quando gran parte delle coste adriatiche facevano parte integrante dell’Impero Austro Ungarico. L’argomento di sottofondo è dato dalla storia della navigazione a vela, dalle imprese dei primi lupi di mare che superavano Capo Horn fino ai recenti successi di partecipazione della regata Barcolana nel Golfo di Trieste.

Anche Margherita Grambassi parteciperà alla Barcolana, a bordo dell’equipaggio di olimpioniche ideato e organizzato da Larissa Nevierov. Domani, sabato 4 ottobre, alle 11.00 nel Salotto Azzurro del Palazzo del Municipio di Trieste, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Le stelle olimpiche del Friuli Venezia Giulia alla Barcolana 2008”. La conferenza stampa sarà introdotta dal vicesindaco e assessore allo Sport Paris Lippi e Larissa Nevierov, team manager del progetto e pluri-campionessa mondiale ed europea nella vela, oltre che reduce dalle recenti Olimpiadi di Pechino 2008. Interverrà anche una significativa rappresentanza delle atlete olimpiche che hanno aderito all’iniziativa.

Commenti (1)

  1. bella la manifestazione abbastanza organizzata solo che si deve sviluppare ancora la categoria techno 293 quindi è stato molto facile arrivare al primo scalino del podio comunque passate tutti sulle tavole a vela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>