Spread the love


A fine stagione si tirano le somme e quelle della Scuola Vela de La Compagnia di Trinchetto sono più che soddisfacenti. In un’estate in cui Ponza ha lamentato un calo di presenze sull’isola, l’attività velica ha registrato un incremento degli iscritti del 70%, prova che tra i servizi un vuoto è stato colmato e che i margini di crescita per i prossimi anni sono sensibili.

Ne parla il presidente dell’associazione, Cesare De Luca, Esperto Velista della Lega Navale Italiana, «Una scuola vela a Ponza mancava e, dopo una partenza in sordina negli anni passati, questa estate abbiamo visto crescere notevolmente i partecipanti alle attività veliche che abbiamo organizzato. Questo anche grazie al riconoscimento ufficiale da parte della FIV, Federazione Italiana Vela, che ci ha gratificato non poco».

La Scuola Vela svolge le sue lezioni teoriche sulla spiaggia portuale di Sant’Antonio, sotto un gazebo attrezzato, mentre la pratica nelle acque antistanti la spiaggia di Frontone. Il Circolo dispone di optimist, laser, due flying junior e due barche collettive che si sono mosse agilmente tra gli innumerevoli yacht in rada e i favolosi velieri che visitano d’estate l’arcipelago Ponziano. «E’ stato molto simpatico veleggiare durante i corsi con piccole vele e con i bambini insieme ai grandi velieri di anche 60 metri e ricevere da loro complimenti e incoraggiamenti».

«Molti velisti sopiti – continua De Luca – si stanno risvegliando. Con molta soddisfazione questa estate ha ripreso a veleggiare il dinghy in legno di un nostro socio. Questo è un segnale evidente che la vela a Ponza è ancora molto sentita e che continuando a lavorare come stiamo facendo potremmo riprendere a formare quei grandi marinai e velisti che hanno costruito la tradizione marinara ponzese».

Questo successo è il risultato anche di molte altre attività che hanno evidenziato l’operosità dei ragazzi “del Trinchetto” come i progetti scolastici incentrati sulla cultura marinara, isolana e sulla sicurezza in mare, la Gara delle Bagnarole fino e la Settimana Velica Ponziana, regata giunta alla quarta edizione e che è diventata un appuntamento per i velisti del medio Tirreno.

Anche l’Amministrazione Comunale con il Sindaco Rosario Porzio e l’Assessore Benedetto Sandolo è stata vicina alla vela autorizzando l’utilizzo della spiaggia di Sant’ Antonio consentendo quindi che l’attività della scuola fosse svolta in un luogo decoroso e funzionale e dando così l’impulso iniziale alla riqualificazione dell’area. In prospettiva 2009 La Compagnia di Trinchetto prevede l’acquisizione di derive che implementino il parco barche, la realizzazione di nuove attività ricreative per bambini e ragazzi e l’ampliamento dell’offerta dei servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>