Chiara Calligaris: “C’è il sole e le alghe sono sparite!”

di Redazione 320 views0

Spread the love


Le ultime di oggi da Qingdao e dal villaggio olimpico dalla voce di Chiara Calligaris, azzurra timoniera della classe Yngling. “C’è un gran sole a Qingdao, svanita la pioggia dei giorni scorsi, anche l’umidità è scemata, per lasciare posto al caldo, anche se la sera la temperatura è più che accettabile”.

Previsioni meteo per le regate?
“Ci stiamo concentrando sulle previsioni, che ancora non sono del tutto chiare e univoche: ma a quanto pare, ci dovrebbe essere il passaggio della coda di qualche tifoncino (le perturbazioni da queste parti prendono subito la definizione di “tifone”, ndr), che dovrebbe arrivare sull’area delle regate a metà Olimpiadi circa. Non è chiaro con quali conseguenze. Potrebbe anche solo portare vento di gradiente, più forte delle leggere brezze locali, o qualcosa di più, come nei giorni scorsi quando le barche sono rimaste a terra, legate… Molto dipenderà dal percorso della depressione, da quanto passerà a sud di Qingdao.”

E le alghe?
“Sparite! Non ce ne sono più, il mare è perfetto, ci siamo allenate negli ultimi due giorni senza vederne una, né in superficie né sott’acqua. Hanno lavorato bene i cinesi. Come per le costruzioni, dal villaggio olimpico al resto: tutto a cinque stelle, tutto principesco, l’accoglienza è splendida.”

Gli azzurri sono tutti a Qingdao?
“Oggi sono arrivati Francesco Marcolini e Edoardo Bianchi (classe Tornado, ndr). Domani sono attese Giulia Conti e Giovanna Micol (classe 470F, ndr), che saranno le penultime. Poi sarà la volta di Diego Negri e Luigi Viale (classe Star, ndr), che inizieranno più tardi a regatare. Il clima è ottimo, c’è la giusta tensione senza esasperazioni. Abbiamo visto il presidente Gaibisso e il segretario generale Micillo qui al villaggio”.
(dallo speciale olimpiadi di federvela.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>