Matrix Cortina d’Ampezzo sempre in testa nel circuito Melges 32 Audi Sailing Series 2008

di Redazione Commenta


Con il quarto posto conquistato a Cagliari nel secondo appuntamento stagionale dell’Audi Melges 32 Sailing Series 2008, il team Matrix-Cortina d’Ampezzo conserva la leadership della classifica generale.

L’armatore bolognese Luigi Amedeo Melegari, dopo i tre giorni di regate disputate sul campo di regata sardo, ha così commentato:”Veniamo da un periodo di grandi soddisfazioni, dove abbiamo ottenuto la vittorie in tutte e tre le regate cui abbiamo preso parte (Mondiale M30, prima tappa Melges 32 ed Europeo M30) e questo ci faceva ben sperare anche per il risultato di questo appuntamento. Purtroppo una piccola serie di errori commesse nelle prove di Cagliari ci ha fatto sfuggire il primo posto anche in questa occasione. Questo fa onore ai nostri avversari che risultano molto validi e che stanno dimostrando grande preparazione e ci dà la carica per la prossima tappa del circuito”.

Otto le manche disputate con condizioni di venti di media intensità, prevalentemente brezze termiche (14/16nodi il primo giorno, 8/12 nodi il secondo e 12/15 nodi il terzo) sempre dai quadranti sud: il team di Matrix-Cortina d’Ampezzo ha sempre regatato nelle posizioni alte della classifica ottenendo i risultati parziali 4,2,7,5,(9),4,2,1 che alla fine gli permettevano di concludere la serie di regate con distacco di soli 5 punti dal vincitore Uka Uka.

“Anche con il quarto posto rimaniamo saldamente al comando (38 punti con un vantaggio di quasi 10 punti) – ha aggiunto il team manager chioggiotto Enrico Zennaro – della classifica dell’Audi Melges 32 Sailing Series dopo le prime due tappe disputate. Perciò anche per il prossimo appuntamento manterremo il numero di prua rosso come pure la bandiera dello stesso colore issata sullo strallo di poppa”. Il prossimo appuntamento con l’Audi Melges 32 Sailing Series 2008 è ora fissato per i giorni 11-13 luglio a Rosignano Solvay con l’organizzazione dello Yacht Club Cala de’ Medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>