Europeo 470 a Riva del Garda, ecco come è andata

di Redazione 405 views0

Spread the love


Edizione in tono appena minore per il campionato continentale del doppio olimpico, per l’ormai prossimo appuntamento dei Giochi che ha allontanato alcuni equipaggi di punta che sono in preparazione a Qingdao. Tra le assenze significative anche quelle dei due equipaggi olimpici azzurri, Gabrio Zandonà e Andrea Trani (M) e Giulia Conti e Giovanna Micol (F), in Cina per un raduno di allenamento. Ma le acque del Garda e l’organizzazione della Fraglia Vela Riva hanno garantito comunque un ottimo campionato, anche a dispetto di condizioni meteo difficili e imprevedibili per la stagione.

Emozionante e impegnativa l’ultima giornata con le Medal Race tra i primi 10, svoltasi con vento forte da nord e temperatura autunnale. Grandi prestazioni da parte dei protagonisti in gara. Alla fine la classifica open in campo maschile è stata vinta dagli australiani Willmot-Page, mentre il titolo europeo 470 maschile 2008 è andato agli inglesi Asher-Willis (secondi in generale), davanti agli olandesi Steve e Kalle Coster e agli israeliani Kliger-Gal (presenti anche ai CICO di Venezia Cavallino). Due gli equipaggi azzurri presenti, entrambi della squadra giovanile: buon 15° per Fabio Zeni e Nicola Pitanti, 17° Luca e Roberto Dubbini.

Tra le ragazze successo e titolo per le austriache Vogl-Flatscher, davanti alle svizzere Rol-Thilo e alle slovene Dekleva-Maucec, quarte in generale e precedute al 3° dalle australiane Reichichi-Parkinson. Le uniche giovani azzurre presenti, Francesca Komatar e Sveva Carraro hanno chiuso al 28° posto.

Risultati finali classifica femminile:
http://www.fragliavelariva.it/clientfiles/classifica/mrwomen.pdf

Risultati finali classifica maschile:
http://www.fragliavelariva.it/clientfiles/classifica/mrmen.pdf
(da federvela.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>