F1, Il Rainbow Team si prepara all’appuntamento di Lahti

di Redazione 216 views0

Spread the love


Domenica riparte la Formula 1 con il terzo appuntamento mondiale nelle acque di Lahti, città finlandese di quasi 100 mila abitanti situata nel sud dello stato. La gara si svolgerà nel freddo lago di Vesijärvi su un tracciato di 1634 m che prevede quattro boe rosse e due gialle, dunque quattro virate a sinistra e due a destra. I piloti dovranno affrontare una delle staccate più impegnative del campionato proprio su questo tracciato, la boa rossa tra le due gialle prevede infatti quasi un 180° da brivido. Marit Strømøy e Valerio Lagiannella sono chiamati a dimostrare che il Rainbow Team c’è ed è competitivo.

Valerio dovrà scendere in acqua più grintoso che mai per far vedere quanto vale la sua stoffa da pilota mentre Marit avrà bisogno di un supporto tecnico utile per terminare il settaggio della barca, lavoro che si sta portando avanti fin dalla prima gara in Qatar. L’obiettivo della norvegese è, come si è potuto evincere dalle prime due gare, arrivare tra i primi. Purtroppo la sfortuna più nera le ha negato fino ad ora il piazzamento. I driver, i piloti, i radioman, il Team Manager Elisa Bocca e l’allenatore Fabrizio Bocca ci credono, credono nel piazzamento nella zona a punti. Proprio Bocca ha commentato così la gara che verrà: «Questo circuito è molto guidato, sarà fondamentale l’accelerazione e le traiettorie. È un campionato caratterizzato dai tanti incidenti e dai tanti ritiri, noi in questo senso abbiamo già dato, speriamo di poter trovare la nostra dimensione». Dopo la Finlandia il carrozzone della F1 si sposterà subito in Russia a San Pietroburgo per l’ultima gara prima della sosta estiva, GP che sarà corso in notturna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>