Spread the love


Anche quest’anno la Lega Navale Italiana di Mandello del Lario, presenziando all’edizione 2007 della «Mostra delle Associazioni» ha dato prova di voler agire concretamente nell’opera di sensibilizzazione della popolazione locale nei confronti dello sport velico. La manifestazione, promossa dall’assessorato alla Cultura e in collaborazione con i sodalizi locali ha avuto luogo nell’intera giornata di sabato 8 dicembre presso una delle piazze della cittadina raccogliendo un enorme consenso ed una buona affluenza di mandellesi e non solo.

Tra gli stand allestiti per l’occasione da diverse associazioni quali Pro Loco, Soccorso Alpini, C.A.I. Grigne, Centro Caritas, A.I.D.O. e A.V.I.S. quello della L.N.I. di Mandello, il cui presidente è Aldo Mingardi, era rappresentato dalla nuova squadra agonistica di Optimist e 420 e dal suo Direttore Tecnico Riccardo Di Paco.

Sono stati proprio i giovani ragazzi della vela agonistica che, in perfetta divisa di rappresentanza bianca e blu, hanno presentato al pubblico presente lo stand della sede, egregiamente allestito con imbarcazioni di classe Optimist, 420, 2.4 e Star.

Tramite la voce di questi giovani velisti, da poco approdati al mondo della vela, la LNI ha voluto farsi conoscere dalla cittadinanza, mostrando come avvicinarsi alla vela non sia né un’impresa impossibile né tanto meno temibile se supportata da un’associazione seria e competente come lo è quella locale. Sono stati proprio i ragazzi più piccini che gareggiano nell’Optimist e quelli più grandi che corrono in 420 a spiegare con parole loro cosa significasse andare in vela, quali fossero le peculiarità che rendessero questo sport così entusiasmante ai loro occhi e la bellezza di allenarsi costantemente ogni domenica, rinunciando magari ad un’ora di sonno in più ma guadagnando la vitalità che offre uno sport all’aria aperta come è quello della vela.

Il pubblico, e tra questo anche molti bambini accorsi per il tradizionale lancio dei palloncini con le letterine natalizie, ha mostrato un particolare interesse nei confronti di uno stand LNI che si è mostrato in una veste nuova, originale e decisamente “giovanile” per trasmettere il suo messaggio di sensibilizzazione per l’attività sportiva velica sul suo meraviglioso lago di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>