Yacht italiani, Riva presenta la nuova creazione

di mar Commenta

Non poteva che tenersi sul Lago d’Iseo la presentazione del Riva Iseo, nuovo gioiello tra gli yacht italiani, creazione del brand del gruppo Ferretti. Il lancio mediatico dell’imbarcazione Riva Iseo è avvenuta nei cantieri di Sarnico, sul noto lago, dove i fortunati presenti hanno avuto la possibilità di dare una prima occhiata allo scafo da 27 piedi, dallo stile ultra elegante, e dalle prestazioni di primissimo livello.

La presentazione avvenuta nei cantieri di Sarnico è stata la prima mondiale della Riva Iseo. Per la cerimonia di lancio erano presenti i vertici del gruppo Ferretti, oltre ai rappresentati della Officina Italiana Design, che ha collaborato nella realizzazione di quella che si appresta essere come una delle imbarcazioni made in Italy più attraenti della categoria, mai costruite e lanciate commercialmente nel corso del 2011.

Numerosi sono d’altronde gli aspetti di interesse di questa nuova creazione. Si parte dalla motorizzazione ibrida per giungere alle tecnologie avanzate utilizzate per rendere più efficiente l’utilizzo della barca, fino al dettaglio (e non solo) relativo al design, che unisce i risultati artigianali cui può giungere il cantiere con la modernità e la contemporaneità di tutte le realizzazioni del brand Riva.

Tra le principali dotazioni della Riva Iseo, un trailer che permetterà all’armatore di poter trasportare l’imbarcazione al traino della propria vettura, in maniera semplice e sicura. La realizzazione del trailer è stata produttrice di una interessante collaborazione con la Land Rover, che in alcune prossime occasioni internazionali (in particolare, i saloni nautici di Cannes e di Genova) esporrà le proprie quattro ruote vicine alla Riva Iseo.

Sul sito dell’Ansa, nella sezione dedicata al mare, è possibile prendere visione di due immagini della bellissima Riva Iseo. Torneremo ad ogni modo sull’argomento anche nel corso delle prossime settimane, cercando di comprendere cos’altro si nasconde nei progetti della galassia del gruppo Ferretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>