Ocean Pearl: il nuovo gioiello della Yacht Plus

di Redazione Commenta

Yacht Plus, leader mondiale nella multiproprietà di superyacht, presenta il prossimo 13 marzo 2010 a La Spezia, Porto Mirabello, la seconda unità della flotta. Il nome scelto è Ocean Pearl. Questo 41 metri, gemello di Ocean Emerald è il secondo di una flotta di super-yacht che costituiranno l’offerta Yacht Plus nei prossimi quattro anni. Attualmente in costruzione presso i Cantieri Navali Rodriquez di Sarzana anche Ocean Sapphire, che sarà varata a maggio 2010.
Ocean Pearl dopo il varo sarà attiva per la stagione mediterranea e poi sui Caraibi il prossimo inverno 2011.
“Siamo veramente felici e sinceramente entusiasti di come tutti gli armatori abbiano passato e speso le loro vacanze su Ocean Emerald durante la scorsa estate e siamo quindi ancora più ottimisti sul futuro della multiproprietà yachting per i prossimi tre anni – dice John Hare, Chairman di Yacht Plus. La formula è stata intesa nel suo senso più corretto e sostanziale da tutti e le richieste continue, mostrano come in tempi economicamente difficili la multiproprietà stia rapidamente diventando una soluzione logica e finanziariamente intelligente per possedere prodotti di lusso di lunga durata. I giorni in cui i super-yacht erano di unica proprietà stanno rapidamente diminuendo a causa degli alti e costanti costi di funzionamento e manutenzione. Uno dei principali vantaggi della multiproprietà è quello di permettere agli armatori di avere la possibilità di mantenere uno stile di vita prestigioso e di lusso a un costo ridotto rispetto alla pura proprietà, offrendo, inoltre, all’investitore la possibilità di possedere una parte di un super-yacht realmente fantastico”.

Ocean Pearl. Questa spettacolare e moderna opera d’arte di 41 metri progettata da Norman Foster è un inno agli spazi fruibili a bordo e all’uso della luce come elemento d’arredo. Ha 5 suite per un massimo di 12 ospiti che verranno seguiti da un equipaggio fisso di 7 persone altamente specializzate. La gestione interna degli spazi offre una flessibilità massima per appagare le più esigenti richieste di ogni armatore e dei suoi ospiti; particolare attenzione è stata data ai dettagli che riguardano gli spazi interni ed esterni, dalle ceramiche ai i tessuti, dalle uniformi dell’equipaggio fino ad ogni piccolo particolare come i soffitti in corian con lavorazioni raffinatissime nelle parti pubbliche dello yacht al rovere sbiancato nelle cabine. Tutta la mobilia e gli arredi sono realizzati dal produttore italiano Cassina mentre la cucina e la dispensa sono firmate Scholtés (marchio Indesit Company).

Il management della flotta Yacht Plus (equipaggio, logistica, maintenance, amministrazione e charter) e tutti gli aspetti tecnici e ogni piccolo dettaglio (dalle prenotazioni ai trasporti, jet privati, trasferimenti in elicottero) saranno gestiti dall’azienda Floating Life, con sede in Svizzera, in modo da assicurare una permanenza a bordo veramente rilassante e priva di preoccupazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>